Alpinista bergamasco di 30 anni precipita al Pizzo della Pieve e muore - BergamoNews
Nel lecchese

Alpinista bergamasco di 30 anni precipita al Pizzo della Pieve e muore

È di Strozza

Un uomo, un alpinista bergamasco di 30 anni, Marco Cattani di Strozza, è precipitato per decine di metri nella mattina di lunedì 6 gennaio sulle pendici della Grigna settentrionale, mentre risaliva la parete Fasana del Pizzo della Pieve, in territorio di Primaluna a circa 1300 metri di quota.

Poco prima delle 9 l’elicottero da Como si è messo in volo per cercare di soccorrerlo, ma il giovane, che era insieme a un compagno per affrontare la Via degli Inglesi, era già morto: è scivolato lungo il nevaio e ha perso la vita.

La salma della vittima della montagna è stata portata a Lecco, all’ospedale, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Nella zona i carabinieri del Comando di Lecco e la delegazione lariana del Cnsas.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it