Quantcast
A Valbondione Babbo Natale si cala dal campanile con dolci e palloncini - BergamoNews
Val seriana

A Valbondione Babbo Natale si cala dal campanile con dolci e palloncini

Con lui i tecnici del soccorso alpino e i due cani Maurizio e Maia

Si muove bene sulla neve, non ha paura a lanciarsi dall’alto e pilota la sua slitta per raggiungere chi lo chiama: è Babbo Natale, che quest’anno a Valbondione è comparso, come da tradizione, per portare un po’ di allegria ai bambini e anche ai grandi.

Aiutato da elfi, renne e dai suoi colleghi, è sceso dal campanile e ha distribuito dolci e palloncini a chi lo salutava dalla piazza.

C’erano anche Maurizio e Maia, che lavorano insieme per trovare le persone e portarle in salvo, c’erano i soccorritori della Stazione locale, VI Delegazione Orobica del CNSAS – Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico, e c’era anche don Michele, il parroco del paese, al quale va tanta riconoscenza per il sostegno morale che dà alle persone soccorse nella sua zona e per il supporto sempre garantito ai tecnici del soccorso alpino.

don Michele Valbondione
Don Michele scarta il regalo ricevuto

È stata l’occasione per augurare buone feste e per ricordare che dietro un soccorritore ci sono sempre persone vere, ogni tanto, come in questi giorni, travestite di magia.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Generico dicembre 2020
La storia
Babbo Natale trova nei boschi di Mezzoldo letterina partita da Como un anno fa
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI