Frontale tra auto e camion che trasporta pecore: feriti 2 bimbi, uno è grave - BergamoNews
Villa di serio

Frontale tra auto e camion che trasporta pecore: feriti 2 bimbi, uno è grave fotogallery

L'incidente poco dopo le 16 sulla provinciale della Valseriana. Il piccolo, 7 anni, in rianimazione a Brescia. Il fratello, di 5, ha riportato una frattura al femore

Drammatico incidente all’altezza di Villa di Serio, lungo la strada provinciale 35 della Valle Seriana. Poco dopo le 16 un camion che trasportava pecore si è scontrato contro un’auto, una Dacia Duster nera con a bordo una famiglia milanese diretta a Clusone: la madre al volante, il padre e i due figli piccoli di 5 e 7 anni. Il primo è stato trasportato all’ospedale Papa Giovanni con un femore rotto; il secondo è in condizioni più gravi ai Civili di Brescia, dove si trova in rianimazione per uno schiacciamento addominale. La Dacia, a sua volta, è stata tamponata da una Hyundai con a bordo una giovane che ha riportato solo qualche ferita superficiale.

Sulla provinciale si sono formate lunghe code in entrambe le direzioni. Sul posto sono arrivate cinque ambulanze più l’elisoccorso da Brescia; oltre ai vigili del fuoco, i carabinieri e la polizia stradale, impegnati nel ricostruire con esattezza l’accaduto. Secondo le prime informazioni pare che la Dacia – per cause tutt’ora in fase di accertamento – abbia parzialmente invaso l’altra corsia finendo contro il mezzo pesante. Nessuna conseguenza per il conducente e per gli animali che stava trasportando.

leggi anche
  • Fuori pericolo
    Incidente stradale a Villa di Serio, migliorano i due fratellini di 7 e 4 anni
    Generico dicembre 2019
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it