Quantcast
Gimondi, Bruni, Mapelli, Pesenti... chi ci ha lasciato nel 2019 - BergamoNews
I lutti

Gimondi, Bruni, Mapelli, Pesenti… chi ci ha lasciato nel 2019

Le personalità della cultura, del sociale, dello sport, della politica e dell’economia bergamasca scomparse nell'ultimo anno

Dai volti noti della politica ai giganti dello sport e dell’industria. Nell’anno che sta per concludersi, Bergamo e la Bergamasca dicono addio a diverse personalità che hanno lasciato un segno, o comunque un ricordo nella sua comunità.

Walter Mapelli

Il procuratore della Repubblica di Bergamo si è spento la mattina dell’8 aprile a 61 anni, portato via da un tumore contro il quale ha combattuto fino all’ultimo. Entrato in Magistratura nel 1985, quello a Bergamo è stato il suo primo incarico direttivo a tutti gli effetti: la nomina del Csm l’8 giugno 2016, l’insediamento il 4 agosto. La prima inchiesta in terra orobica è stata quella sulle finte voluntary disclosure, poi i casi Ubi, Maxworx, Brembo Ski. Una volta passata la sicurezza all’ingresso di piazza Dante, ai più attenti non sfuggirà una sua foto incorniciata: segno dell’affetto e della sincera stima guadagnata tra i colleghi.

mapelli
leggi anche
Mapelli
La vita
Procura di Bergamo in lutto per Mapelli: lascia la moglie e due figli
leggi anche
procuratore mapelli
Le reazioni
Dolore e cordoglio per la morte di Mapelli: “Grande competenza e disponibilità”
leggi anche
mapelli
Il ricordo
Addio procuratore Mapelli, grazie per le “lezioni” di diritto (e di vita)
leggi anche
A Generica
L'intervista
Mapelli, nuovo procuratore di Bergamo: “Odio i corrotti e adoro la Val Seriana”
Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI