BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Parre, i giovani portano in scena Peter Pan: “Col teatro creiamo nuove amicizie”

Lo spettacolo verrà proposto sabato 28 e domenica 29 dicembre alle 21, sabato 4 gennaio alle 21 e domenica 5 alle 17 al Pala Don Bosco dell’oratorio

Più informazioni su

Fare teatro offre l’opportunità di mettersi in gioco e creare gruppo. Permette di regalare emozioni al pubblico ed è un’esperienza che arricchisce la propria personalità perchè consente di conoscere meglio se stessi e gli altri.

Ne danno prova i giovani che a Parre si sono dedicati alla preparazione dello spettacolo “Peter Pan – Il musical”, che verrà proposto sabato 28 e domenica 29 dicembre alle 21, sabato 4 gennaio alle 21 e domenica 5 alle 17 al Pala Don Bosco dell’oratorio. Una componente del gruppo, Eleonora Troletti, che sul palco veste i panni di un pirata, spiega: “Siamo tutti ragazzi di Parre con età compresa tra i 20 e i 35 anni e abbiamo diverse esperienze: alcuni di noi hanno alle spalle corsi di canto e danza, mentre altri sono all’esordio e non hanno una particolare formazione artistica. Inoltre, in passato molti hanno partecipato a recital all’interno di un progetto comunitario ispirato dal parroco don Armando Carminati e rivolto a persone di tutte le età. Siamo nati e cresciuti coltivando la passione per il teatro: nel nostro gruppo molti già erano amici, ma questa esperienza ha permesso l’inserimento di altri giovani che magari si conoscevano solo di vista, creando nuovi legami”.

Peter Pan

L’idea di dar vita al musical “Peter Pan” è di Yuri Palamini, 27enne, che è il regista di questa esibizione e sul palco interpreta il ruolo di Capitan Uncino. Partendo dalla sua grande passione per il teatro, che coltiva parallelamente al lavoro di operaio in un’azienda manifatturiera, ha coinvolto gli altri ragazzi proponendo loro di condividere questa esperienza. La scelta di proporre Peter Pan, infatti, non è casuale: è uno dei film d’animazione particolarmente cari al regista, e il progetto è piaciuto a tutti i componenti della compagnia, che in totale sono 28.

La trama, in due tempi, è tratta dall’opera “Peter e Wendy” di James Matthew Barrie con musiche di Edoardo Bennato, ma c’è una particolarità: l’inserimento di alcune citazioni che ricordano altri personaggi e capolavori della Disney di cui Yuri Palamini è appassionato.

Il protagonista è interpretato da Luca Castelli, 25 anni, studente di ingegneria, il ruolo di Wendy è affidato a Cecilia Cominelli, mentre Andrea Palamini e Jordie Castellano saranno i suoi fratelli.

La responsabile delle coreografie è Alessia Cafariello (27 anni), mentre Dario Paganessi (25 anni) aiuta il service in regia e ha coordinato l’opera degli attrezzisti nell’ideazione e preparazione delle scenografie.

I biglietti per lo spettacolo possono essere acquistati in prevendita telefonando a Monica al numero 3332350489 (chiamata, messaggio o WhatsApp) oppure alle casse prima dell’esibizione. Il costo è di 10 euro intero e 8 euro ridotto per i bambini nati dal 2010 in poi: il ricavato verrà donato all’oratorio.

Per avere maggiori informazioni accedere alla pagina Facebook “PeterPan – il Musical Parre“.

Non resta che fare un grande in bocca al lupo a ognuno di questi ragazzi augurando che possano avere tante belle soddisfazioni: in futuro non è escluso che possano prendere vita altri spettacoli.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.