BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“La bella e la bestia” o “Via col vento”? La tv del 25 dicembre

Ecco il palinsesto delle reti televisive per la prima serata di mercoledì 25 dicembre

Per la prima serata in tv, mercoledì 25 dicembre RaiUno alle 21.25 proporrà la visione del film “La bella e la bestia”, con Emma Watson.

Bella prende il posto del padre come prigioniera di un principe, che una antica maledizione ha trasformato in una bestia. La sua dolcezza finirà per conquistare il cuore di lui, dando vita a un tenero amore.

A seguire sarà la volta de “La bella e la bestia – Un magico Natale”. Belle sta preparando nel suo castello una bella festa in occasione del Natale. La Bestia, naturalmente trova qualcosa da ridire, anzi si rifiuta proprio di festeggiare il giorno più bello dell’anno.

Su RaiDue alle 21.05 andrà in onda la terza e ultima serata di “Salemme – Il bello… della diretta!” intitolata “Una festa esagerata”. Gennaro Parascandolo è alle prese con la festa per il 18esimo compleanno della figlia Mirea, che sua moglie ha deciso di trasformare in un evento mondano senza precedenti. Un lutto improvviso, però, rischia di mandare tutto a monte.

Su RaiTre alle 21.20 verrà proposta una serata speciale dal titolo “Che storia la musica”. Dal Teatro dell’Unione di Viterbo, il pianista e musicista Ezio Bosso racconta la vita e le opere del compositore russo Piotr Ilic Cajkovskij, svelando la magia della celebre “Patetica”, una delle sue più famose sinfonie, di cui Bosso ne esegue dal vivo alcune parti, accompagnato dall’orchestra Europea Filarmonica e dal Coro Filarmonico Rossini di Pesaro.

Rete4 alle 20.30 trasmetterà il film “Via col vento”, con Vivien Leigh, Clark Gable e Leslie Howard.

Figlia di un ricco proprietario terriero, Rossella ama Ashley, che però le preferisce la cugina Melania. Rossella accetta l’offerta di matrimonio di uno spasimante che, appena scoppiata la Guerra di Secessione, muore di rosolia. A causa del conflitto la proprietà e la famiglia di Rossella vanno in rovina. Lei deve trasferirsi in casa di Melania, ad Atlanta, città che viene messa a ferro e fuoco dai Nordisti ormai vittoriosi. Alla fine della guerra ritrova l’avventuriero Rhett, arricchito e ancora disposto a occuparsi di lei…

Su Italia1 alle 21.25 andrà in scena “Up & Down – Una favola normale”, con Paolo Ruffini. Al teatro Verdi di Firenze Paolo Ruffini porta in scena questo spettacolo, incentrato sulle relazioni umane, raccontate con ironia e delicatezza. Con lui, sul palco, gli attori della compagnia “Mayor Von Frinzius” di Livorno, composta da ragazzi e ragazze con sindrome di Down, che raccontano la bellezza della diversità. Ospiti della serata Teo Mammucari, Juliana Moreira e Gianluca Fubelli.

Su Rai5 alle 21.15 ci sarà il “Concerto di Natale dal teatro alla Scala 2019”. Dal Teatro alla Scala il tradizionale concerto di Natale diretto dal Maestro John Eliot Gardiner. In programma Hector Berlioz, L’enfance du Christ Trilogia sacra op. 25 per soli, coro e orchestra.

Cielo, canale in chiaro di Sky, alle 20 proporrà “Basket room Christmas day”, alle 20-45 Basket: Milwaukee-Philadelphia e alle 23.30 “Basket: Houston-Golden state”.

Per chi preferisse vedere un film, su Canale5 alle 21.20 c’è “Il peggior Natale della mia vita”, con Fabio De Luigi; su La7 alle 20.35 “Pomi d’ottone e manici di scopa”, con Angela Lansbury; su Rai4 alle 21.10 “Hugo Cabret”, con Asa Butterfield; e su La7D alle 21.30 “Otto donne e un mistero”, con Catherine Deneuve.
Ancora, su La5 alle 21.10 “Tornando a casa per Natale”, con Nina Andresen Borud; su Iris alle 21 “Midnight in Paris”, con Owen Wilson; e su Italia2 alle 21.30 “Krampus – Natale non è sempre Natale”.

Da segnalare, infine, su Mediaset Extra alle 21.15 la replica del varietà “Ciao Darwin 6 – La regressione”, con Paolo Bonolis e Luca Laurenti; e su Real Time alle 21.10 “Dr. Pimple Popper: i 12 pop del Natale”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.