BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

UniCredit sottoscrive minibond da 12 milioni di euro di Valtellina Spa

Il prestito obbligazionario, con durata quinquennale e una cedola semestrale variabile indicizzata all’Euribor, è destinato a sostenere il gruppo industriale nel suo percorso di crescita e sviluppo aziendale

Più informazioni su

UniCredit ha interamente sottoscritto un prestito obbligazionario da 12 milioni di euro emesso da Valtellina Spa, azienda di Gorle, attiva dal 1937 nella realizzazione di reti infrastrutturali per le telecomunicazioni e l’energia.

Il prestito obbligazionario, con durata quinquennale e una cedola semestrale variabile indicizzata all’Euribor, è destinato a sostenere il gruppo industriale nel suo percorso di crescita e sviluppo aziendale.

La società Valtellina opera da più di 80 anni nel settore delle infrastrutture per le telecomunicazioni e si posiziona sul mercato come un riferimento consolidato, protagonista dello sviluppo della telefonia prima e della telematica poi (tecnologie e servizi), affiancando interventi significativi anche nel campo delle reti elettriche ed energetiche. Negli ultimi anni Valtellina ha mantenuto il suo core business nelle telecomunicazioni e nello stesso tempo ha diversificato i propri settori di intervento, proponendosi al cliente come partner globale, collaborando nello sviluppo delle soluzioni, delle opportunità e nella ricerca di nuovi business. Tuttora guidata dalla famiglia Valtellina, l’azienda ha circa duemila dipendenti e sedi in Italia, Romania, Argentina e Brasile.

“Valtellina Spa è un‘azienda storica radicata dal 1937 sul territorio bergamasco che, grazie a una attenta gestione manageriale, ha conosciuto una importante espansione conquistando posizioni di leadership nel suo particolare segmento di mercato in Italia e all’estero- ha commentato Giovanni Solaroli, Regional Manager Lombardia di UniCredit -. La stretta collaborazione con la società ci ha consentito di strutturare un minibond, uno degli strumenti di finanza alternativa a cui fanno ricorso, con sempre maggiore frequenza, realtà imprenditoriali estremamente dinamiche e innovative come Valtellina Spa. Questo, dal nostro punto di vista, non può che rappresentare un elemento positivo, essendo spesso l’emissione di mini-bond espressione di una fase di crescita in corso. E’ evidente che tali operazioni richiedano una controparte finanziaria strutturata ed è per questo che UniCredit intende proporsi come partner di riferimento delle imprese in questi percorsi virtuosi”.

Il Presidente di Valtellina Spa – Gianpietro Valtellina ha commentato “in sintonia con quanto comunicato da UniCredit S.p.A., vogliamo esprimere sincero apprezzamento a detto Primario Gruppo finanziario a livello Italiano ed Europeo che riconoscendo lo spirito di Valtellina SpA , ben sintetizzato in “sguardo al futuro ma piedi ben piantati per terra”, ha integralmente sottoscritto il prestito obbligazionario emesso per il precipuo fine di ampliare e rafforzare l’ulteriore sviluppo nazionale ed internazionale della nostra società. Un particolare ringraziamento ai nostri gestori Barbara Sacchetto – Head of Area Corporate Bergamo Corporate Business Lombardia e Manuela Frigeri – Relationship Manager Senior Area Corporate Bergamo che hanno supportato Valtellina Spa in questo percorso innovativo con competenze e professionalità”.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.