BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Zanetti, restano a Chieri i 3 punti e l’ottavo posto

in Piemonte la Zanetti si arrende in quattro set alla Reale Mutua che mette in atto il sorpasso

Più informazioni su

I tre punti che valgono l’ottavo posto restano a Chieri: in Piemonte la Zanetti si arrende in quattro set alla Reale Mutua che mette in atto il sorpasso, sale a quota 16 e lascia Bergamo a 15.

Un primo set a rincorrere per la Zanetti, che inizia il match con Van Ryk nel sestetto titolare insieme a Loda e Smarzek, Olivotto e Melandri, Mirkovic e Sirressi. Le padrone di casa sono invece in campo con Poulter al palleggio, Rolfzen e Akrari al centro, Perinelli e Guerra con l’opposto Grobelna e il libero De Bortoli.

In corsa Fenoglio mischia le carte e inserisce Samara per la schiacciatrice canadese sul 12-8 per Chieri e subito dopo Prandi per Mirkovic. La Zanetti si avvicina, si tiene tra -2 e -1 fino al 23-20 di Grobelna. Olivotto annulla due setpoint, Smarzek annulla il terzo, ma un’invasione rossoblù regala il set a Chieri.

Si riprende nel secondo parziale con lo stesso sestetto che aveva chiuso il primo, ma ancora in corsa, sul 6-6, di nuovo Fenoglio cambia e dà spazio a Mitchem per Loda. Smarzek tiene vivo l’attacco di Bergamo e risponde a Perinelli e Grobelna: la Zanetti passa a condurre 13-10 e tocca a Bregoli cambiare inserendo Meijers e Bosio. Ma Bergamo continua la marcia e vola a +8 (20-12) e Chieri torna al sestetto iniziale. Finisce 25-18 per la Zanetti e si riparte dall’uno a uno.

Con Olivotto e Melandri ad attaccare, la Zanetti si porta subito avanti (5-2), ma Chieri si dà una scossa e con tre muri consecutivi e un attacco di Akrari trova prima la parità e poi il sorpasso. Samara e Smarzek rispondono a Grobelna e Guerra, Loda torna in campo con le piemontesi avanti 14-9. Anche Mirkovic riprende il suo posto in cabina di regia (16-9), ma Chieri continua a scavare distanze e a tenersi avanti. Fenoglio prova Van Ryk come opposto per far rifiatare Smarzek, ma Chieri tiene in mano il set e chiude 25-15.

Per tentare la rimonta, cambia nuovamente il sestetto della Zanetti: Prandi in diagonale con Smarzek, Samara e Loda in banda, Olivotto e Melandri al centro. Due muri iniziali di capitan Loda provano a suonatre la carica. Mirkovic rientra quando il punteggio è 8-7 per Chieri, poi tocca anche a Mitchem (11-9), ma dall’altra parte della rete Grobelna continua ad andare a segno (14-10) e allora dentro anche Van Ryk. L’ultima ad arrendersi è Smarzek, ma Grobelna fa il definitivo 25-20 che vale la vittoria da tre punti e il sorpasso di Chieri su Bergamo.

Laura Melandri, amara “Sicuramente Chieri ha fatto una partita molto ordinata a muro e difesa, ma noi gli abbiamo lasciato troppi punti diretti e non siamo riuscite a esprimerci. C’è un forte rammarico, perché eravamo venute qui per fare tre punti. Però la strada è ancora lunga e ora dobbiamo prenderci le nostre responsabilità e fare meglio. Tra pochi giorni ce la giocheremo con Novara che sta giocando bene e ha trovato equilibrio, magari sarà un po’ stanca dopo gli impegni del Mondiale. Dovremo cercare di arginare il loro attaccato e fare meglio la nostra parte”.

LA PREVENDITA DI ZANETTI-NOVARA. La prevendita dei biglietti per il match di Santo Stefano con Novara al Pala Agnelli ha già preso il via, on line, sul circuito MidaTicket. E’ possibile acquistare e stampare il tagliando che garantisce l’accesso diretto alle tribune, senza ulteriori attese.
Su volleybergamo.it tutte le info sulla Biglietteria.

Reale Mutua Fenera Chieri-Zanetti Bergamo 3-1 (25-23, 18-25, 25-15, 25-20)

Reale Mutua Fenera Chieri: Poulter 5, Perinelli 7, Bosio, Rolfzen 8, Lanzini (L) n.e., Enright 2, Grobelna 23, De Bortoli (L), Laak 1, Guerra 15, Akrari 13, Mazzaro 1, Meijers. Allenatore: Bregoli

Zanetti Bergamo: Smarzek 20, Imperiali n.e., Olivotto 5, Van Ryk 4, Sirressi (L), Prandi 2, Samara 9, Melandri 10, Mirkovic 2, Civitico n.e., Loda 9, Mitchem 3. Allenatore: Fenoglio
Arbitri: Rossella Piana e Andrea Pozzato

Note

Durata set: 24’, 20’, 21’, 23’
Battute Vincenti: Chieri 6, Bergamo 4
Battute Sbagliate: Chieri 10, Bergamo 5
Muri: Chieri 11, Bergamo 8
Errori: Chieri 20, Bergamo 18

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.