Lega contro l'aumento Irpef, Ribolla: "Colpiti i cittadini" - BergamoNews
Bergamo

Lega contro l’aumento Irpef, Ribolla: “Colpiti i cittadini”

L'onorevole del Carroccio attacca l'amministrazione comunale dopo l'aumento dell'addizionale Irpef da 0,6 allo 0,8%

Nella seduta di venerdì 20 dicembre, il Consiglio Comunale di Bergamo ha dato il via libera all’aumento dell’addizionale Irpef da 0,6 allo 0,8%. Le 45 modifiche presentate dai gruppi di opposizione sono state tutte bocciate.

“A Bergamo erano oltre dieci anni che non si verificavano aumenti dell’addizionale comunale Irpef – commenta Alberto Ribolla, capogruppo della Lega -. Adesso Gori lo aumenta del 33%, che significa 4,5 milioni in più per i bergamaschi. Attraverso i nostri emendamenti cerchiamo di far cambiare idea all’amministrazione, per evitare di mettere le mani in tasca ai cittadini. Il gruppo della Lega – continua Ribolla – ha portato proposte concrete e attuabili alla Giunta, come ad esempio eliminare alcune opere oppure attingere dai vasti dividendi delle società partecipate”.  Guarda qui l’intera intervista video.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it