Quantcast
Morto in campo a 37 anni, a gennaio nascerà suo figlio: "Aiutiamo il piccolo Liam" - BergamoNews
L'appello

Morto in campo a 37 anni, a gennaio nascerà suo figlio: “Aiutiamo il piccolo Liam”

Alessio Allegri dell'OSL Basket Garbagnate è morto dopo un malore nella partita contro La Torre di Torre Boldone

“Amici… presto parleremo del nostro Koeman. Molto è in cantiere, ma ogni cosa a suo tempo”. Inizia così l’appello lanciato sui social dall’OSL Basket Garbagnate, squadra in cui militava Alessio Allegri, morto lunedì a 37 anni, dopo il malore accusato domenica pomeriggio al palazzetto sportivo di Rho, durante il primo tempo della partita contro La Torre di Torre Boldone.

Alessio, molto amato in campo e fuori, ha lasciato nel dolore tanti amici e parenti. In primis sua moglie, dalla quale a gennaio il 37enne avrebbe avuto suo figlio, Liam.

È proprio al piccolo che deve nascere che si rivolge l’iniziativa dell’OSL Garbagnate: “Ora rompiamo il silenzio solo per segnalare questo sito  – spiegano – . Qui è possibile lasciare un messaggio, così che il piccolo Liam possa conoscere suo padre anche attraverso le vostre parole.

Inoltre, se vi va, c’è una sezione dedicata alle donazioni. Per favore, se potete, aiutateci a diffondere questo link. Grazie in anticipo e comunque”.

“Grazie di cuore, ancora – concludono – , per il rispetto e per l’affetto con cui ci avete sommerso, e per il tatto usato. Non avete idea di quanto ci stiate aiutando. Vi vogliamo bene!”

 

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
alessio allegri
L'annuncio
Fiocco azzurro: è nato Liam, il figlio di Alessio Allegri morto 11 giorni fa
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI