BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Atalanta-Milan, Gasp recupera Gomez e Ilicic: “Torniamo a vincere”

Il 2019? "Anno straordinario e si può continuare"

Più informazioni su

Il 2019? “Anno straordinario e si può continuare”, ma Gasperini invita a tenere le antenne dritte sul Milan “squadra di livello tecnico alto”. Torna Gomez e anche “Ilicic è pronto” , mentre “Zapata deve pensare ad allenarsi, è fuori da quasi tre mesi”. Così Gasperini alla vigilia di Atalanta-Milan, mentre il presidente Antonio Percassi passa e saluta, a Zingonia.

Sentiamo Gasperini: “Ilicic si è ripreso, si è allenato una buona settimana ed è disponibile. Domani incontriamo una buona, grande squadra che rimane di assoluto valore. La classifica comincia a delinearsi, adesso noi in una fase i cui dobbiamo cercare di recuperare punti, il campionato è ancora vivo. Abbiamo attraversato un ottimo periodo, poi purtroppo a Bologna abbiamo perso con tabte occasioni create. Da Parma al Valencia dalle 13 alle 16 partite in due mesi? Beh è normale giocando la Champions e la Coppa Italia, se non altro non avremo più fase a gironi”.

Tornate in casa a riprenderci i punti persi nell’ultima trasferta? “A Bologna abbiamo avuto e sprecato tante occasioni… Col Milan sarà difficile perché è una squadra di valore, una squadra forte che vale l’Europa e noi dobbiamo mettere tutta l’attenzione possibile al campionato. Peggio è stato finora per l’assenza di Zapata e ora cerchiamo di recuperare tutti, così siamo più tranquilli e abbiamo bisogno di riprendere una marcia più spedita in campionato e spostare attenzione su quello… a meno che non vinciamo la Champions” (e Gasperini ci fa una risata) “dobbiamo ricordarci che grazie al terzo posto siamo arrivati in Champions…”

Il Papu ci sarà. “Gomez bene, si è allenato regolarmente. Zapata ha iniziato ieri il differenziato, speriamo sia aggreghi il 30, è fermo da quasi tre mesi. Duvan dovrà lavorare in questi dieci giorni, per noi è importante”…

Se dovesse fare un bilancio del 2019, comunque vada la sfida col Milan? “Rimane comunque un anno straordinario per risultati, prestazioni entusiasmo, anche per apprezzamenti da tutte le parti. Mi sembra che l’Atalanta anche nel 2020 possa essere competitiva e poter programmare bene il futuro: una società cresciuta molto non solo per introiti. L’Atalanta con tutta umiltà credo che possa continuare a giocare per certi obiettivi”.

Ritrova i suoi giovani Conti, Caldara Kessie, che effetto le fa? Oltre agli altri e Bonaventura ex Atalanta o Suso che lei ha avuto al Genoa. “Sono contento che Conti stia facendo bene dopo un periodo difficile, Kessie è sempre fortissimo e spero tanto sia la volta di Caldara. Li saluterò volentieri poi come è giusto cercherò di batterli da avversario. Chiaro per noi è una partita fondamentale”.

Diceva degli apprezzamenti all’Atalanta e ultimamente sono arrivati anche quelli di Allegri: “Fa piacere che l’Atalanta abbia questi riconoscimenti, l’obiettivo è che tutti ci guardino ma tutto è anche legato al risultato come diceva Allegri. E l’Atalanta ha fatto tanti punti, poi se riusciamo ad accontentare la gente e offrire anche spettacolo meglio ancora”.

Muriel sembra mancare un po’ di continuità nelle prestazioni… “Ma direi che Muriel ha fatto una buona partita anche a Bologna, ultimamente ha giocato con continuità, è mancato un po’ in fase di realizzazione, ma col Bologna un po’ tutti hanno sciupato e domani è un’altra partita contro un Milan di livello tecnico alto, quindi sarà combattuta e difficile”.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.