BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Investito da una macchina che poi se ne è andata: aiutatemi a trovarla”

L'incidente a Seriate attorno alle 14.30 di giovedì, nella zona della gelateria Pierrot.

Più informazioni su

Un’auto l’ha investito mentre si trovava in sella alla sua bicicletta e il conducente, dopo aver verificato velocemente le sue condizioni e i danni alla sua vettura, se ne è andato senza lasciare alcun dato.

È quanto denuncia, in una lettera alla nostra redazione, la vittima del sinistro, avvenuto giovedì 19 dicembre a Seriate, attorno alle 14.30.

“Scrivo per chiedere aiuto nel rintracciare l’auto che mi ha investito nei pressi della Gelateria Pierrot. Erano circa le 14.30 quando provenendo da Via Francesco Nullo con la mia bici da corsa, arrivato all’intersezione con Via Serio mi vedo sbucare alla mia destra senza rispettare lo stop una Smart di colore grigio chiaro che prendendomi col paraurti mi ha fatto cadere a terra con escoriazioni al seguito. A questo punto i due occupanti dell’auto scendono per accertarsi delle mia condizioni, ma all’esclamazione da parte mia verso l’automobilista ‘Ma non mi hai visto?’ è risalito in macchina stizzito per il danno al paraurti e alla targa, andandosene in direzione Corso Roma verso il centro sportivo senza neanche uno scambio di dati per il sinistro. A tutto questo ha assistito un signore che passeggiava con il cane con cui ho potuto scambiare solo due parole sull’accaduto, ma non i dati o chiedere se lui fosse riuscito a prendere la targa dell’auto. Se qualcuno riuscisse ad aiutarmi a rintracciare l’automobilista, oppure avesse visto qualcosa, mi contatti a questo numero 3401882301, oppure a questa mail: stepcance@hotmail.com

Grazie per la vostra collaborazione”.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.