Quantcast
Fallimento Piazzatorre Ski, non fu bancarotta: assolto Bellavita - BergamoNews
Tribunale

Fallimento Piazzatorre Ski, non fu bancarotta: assolto Bellavita

Per l'ex assessore provinciale è la terza assoluzione consecutiva dopo quelle per una presunta usura e per un'altra bancarotta fraudolenta

Assolto perchè il fatto non sussiste. Si è concluso così il primo grado di giudizio nei confronti di Gianpaolo Bellavita, ex politico di Forza Italia ed ex assessore provinciale, commercialista bergamasco, attualmente latitante in Romania, il paese dove si è stabilito da parecchi anni. Bellavita era stato arrestato a Oradea il 31 gennaio del 2017, su mandato europeo spiccato dalla Procura generale di Brescia per una serie di bancarotte. Il Gip del tribunale di Bergamo Lucia Graziosi lo aveva rinviato a giudizio per bancarotta fraudolenta in relazione alla vicenda del fallimento della Piazzatorre Ski (società che gestiva gli impianti sciistici di Piazzatorre) di cui, nella sua veste di commercialista, è stato amministratore.

La vicenda risale al periodo che va dal 2002 al 2010. All’ex assessore venivano contestati la mancata richiesta della dichiarazione di fallimento, che avrebbe contribuito a portare la società Piazzatorre Ski al dissesto, l’ingiusto profitto derivato dal fatto di aver occultato i libri contabili e la cessione della gestione dell’attività in affitto a una società riconducibile allo stesso commercialista a fronte di un esiguo canone pur facendo gravare i costi di gestione sulla società fallita.

Le condotte oggetto del processo avrebbero contribuito, secondo l’accusa, al crack della società di Piazzatorre, fatti per i quali il gup ha rinviato il commercialista davanti al tribunale collegiale. Martedì 17 dicembre Bellavita, difeso dall’avvocato Benedetto Maria Bonomo, è stato assolto.

Per Bellavita si tratta della terza assoluzione consecutiva dopo quelle per una presunta usura e per un’altra bancarotta fraudolenta.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI