BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Ognuno è perfetto” o “Natale a casa Battista”? La tv del 16 dicembre

Ecco il palinsesto delle reti televisive per la prima serata di lunedì 16 dicembre

Per la prima serata in tv, lunedì 16 dicembre su RaiUno alle 21.25 andrà in onda la prima delle tre puntate della fiction “Ognuno è perfetto”, con Edoardo Leo, Cristiana Capotondi, Nicole Grimaudo, Alice De Carlo e Gabriele Di Bello.

Verranno proposti l’episodio 1″ e l’episodio 2″. Nel primo, stanco dell’ennesimo tirocinio, Rick, un ragazzo diversamente abile, vuole un lavoro vero. Grazie a un incontro fortunato, viene assunto nel reparto confezionatura di una prestigiosa fabbrica di cioccolato di Torino, dove trova, tra i suoi colleghi, Tina, una ragazza di origini albanesi, che ha gli stessi suoi problemi, con la quale c’è subito una forte intesa. Nel secondo, nonostante qualche iniziale esitazione, sboccia finalmente l’amore tra Tina e Rick. Quest’ultimo è sempre più felice e inizia ad accettare anche la separazione dei suoi genitori. Intanto, Alessia, parte per San Diego, mentre Miriam combatte per salvare il reparto confezionatura.

Su Canale5 alle 21.20 ci sarà la tredicesima e ultima puntata dell’anno di “Live – Non è la D’Urso”, condotto da Barbara D’Urso. Tra gli ospiti di stasera ci sono Taylor Mega e la sorella Jade. Le due influencer dovranno vedersela con le critiche e le accuse dei personaggi nascosti nelle cinque sfere infuocate, elemento caratterizzante della trasmissione. La partecipazione delle due donne è stata anticipata nel corso dell’ultima puntata di Pomeriggio 5. Mentre veniva data quest’anteprima è stata mostrata una foto di Taylor Mega e di Antonella Elia affiancate, con la scritta VS. Sarà dunque la Elia uno dei personaggi misteriosi delle cinque sfere infuocate? “Una bellezza sfrontata e diseducativa”, così ha definito Antonella Elia, Taylor Mega e la sorella, nella trasmissione di Piero Chiambretti, CR4 – La Repubblica delle donne. L’ex assistente di Mike Buongiorno non ha usato giri di parole ed ha accusato le due giovani di ostentare troppo il loro corpo e di mandare messaggi diseducativi.
Barbara D’Urso ha annunciato a Pomeriggio 5 che ci sarà un duello infuocato tra un uomo e una donna, ma non ha rivelato l’identità di nessuno dei due. Di chi si tratterà?

RaiDue alle 21.20 trasmetterà il varietà “Natale a casa Battista”. Dal teatro Massimo di Roma, Maurizio Battista propone una serata speciale per preparasi con ironia a uno dei periodi più impegnativi dell’anno: il Natale. Le risate si mescolano a momenti di riflessione sul cambiamento delle cose, soffermandosi su come sia diverso oggi il modo di affrontare questa ricorrenza.

Su RaiTre alle 21.20 l’appuntamento è con “Report”, il programma d’inchieste condotto da Sigfrido Ranucci.

Il primo servizio, dal titolo “Muto come un pesce – Da dove arriva il #pesce che compriamo? Cosa c’è dentro?”, è firmato da Emanuele Bellano con la collaborazione di Greta Orsi. Una nota Rai spiega: “Mari e oceani sempre più sfruttati da pescherecci commerciali e industriali stanno subendo un continuo impoverimento delle riserve ittiche. La pesca illegale intacca sia le aree marine protette destinate al ripopolamento dei mari sia i giovani esemplari di pesci che in questo modo non riescono a riprodursi e a rinfoltire le proprie specie. La conseguenza è che il pesce pescato oggi è in grado di coprire solo una parte della richiesta del mercato. Circa il 50% del pesce che arriva sulle nostre tavole è allevato. La produzione intensiva di pesce in acquacoltura pone però interrogativi e problemi. Gli antibiotici usati su vasta scala, i mangimi costruiti artificialmente con l’aggiunta di additivi sintetici e ad alto contenuto di grasso: tutto alla fine finisce nelle carni del pesce allevato e quindi nei nostri piatti. Per compensare l’enorme richiesta di pesce del mercato europeo, intanto, ogni anno migliaia di tonnellate vengono importate dall’estero. A che costo?”.

La seconda inchiesta, intitolata “Venezia sott’acqua – Acqua alta: si potevano evitare i danni?”, è di Luca Chianca con la collaborazione di Alessia Marzi. Un comunicato Rai anticipa: “L’acqua alta a Venezia delle scorse settimane ha causato disagi secondi solo a quelli della storica inondazione del 1966. Convivere con l’innalzamento del livello del mare sta diventando la nuova normalità per i veneziani. Report torna nel capoluogo veneto per capire se quanto è successo poteva essere previsto e se la popolazione è stata correttamente allertata. Cosa cambierà con l’attivazione del Mose, il sistema di 79 paratoie costato finora 5,4 miliardi e che dovrebbe essere consegnato nel 2021? Oggi è in mano ai commissari straordinari dopo che nel 2014 un’indagine della procura ha portato agli arresti decine di funzionari pubblici, politici e imprenditori. Intanto, sulla manutenzione gravano significative incognite. Ma come affrontano il problema i Paesi Bassi, che per un terzo del loro territorio sono sotto il livello del mare e all’ingegneria idraulica affidano la propria sopravvivenza?”.

Il terzo reportage, dal titolo “Pacco regalo”, è condotta da Giuliano Marrucci con la collaborazione di Giulia Sabella e Silvia Scognamiglio. Una nota Rai specifica: “Natale è ormai alle porte, e anche quest’anno tra i pensieri più gettonati ci sono i famosi pacchetti viaggio in cofanetto regalo. Noi li abbiamo provati per voi. E abbiamo scoperto non solo che sono una bella gatta da pelare, ma anche che comprandoli si può finire per contribuire inconsapevolmente e indirettamente a finanziare un progetto politico”.

La quarta inchiesta, “Ci vuole un fisco bestiale – Molte palestre sono associazioni senza fine di lucro. È tutto regolare?”, è di Adele Grossi. In un comunicato Rai viene spiegato: “In Italia sono attive oltre 8000 palestre. Muovono un giro d’affari da 23 miliardi di euro. Solo in piccola parte, oggi, sono registrate in camera di commercio come attività commerciali. Le altre sono per lo Stato società o associazioni senza scopo di lucro e in quanto tali hanno diritto a notevoli sgravi fiscali. È tutto regolare? Del resto, gli stessi personal trainer cui affidiamo la cura del nostro benessere non devono necessariamente avere una qualifica. Il diploma del Coni si può avere anche con un corso online”.
Spazio all’attualità e alla politica su Rete4 dove alle 21.25 ci sarà una nuova puntata di “Quarta repubblica”, il talk-show condotto da Nicola Porro.

Su La7 alle 21.15 verrà proposto il telefilm “Grey’s anatomy”, con Ellen Pompeo, Caterina Scorsone, Camilla Luddington, Jesse Williams e Kevin Mckidd. Andranno in onda due episodi intitolati “Amore, terapia e tacchi a spillo” e “Quel che ho fatto per amore”. Nel primo, Meredith non sa come affrontare una difficile situazione nella sua vita privata. Richard ha un incontro del tutto imprevisto con un vecchio amico. Nel secondo, Maggie si occupa di uno degli agenti della stazione, mentre Jo impara una dura lezione, e Meredith si trova di colpo nei guai.

Su Canale Nove alle 21.25 ci sarà “Pizza Hero – La sfida dei forni”, che vede il ritorno di Gabriele Bonci alla ricerca dei migliori fornai d’Italia.

La formula resta quella – tre forni si sfidano in ogni puntata, ambienta in una città diversa – ma stavolta il premio è di 2mila euro in gettoni d’oro ed è prevista una prova in più. I concorrenti dovranno preparare una pizza speciale che omaggi il luogo, avvalendosi dei prodotti tipici di quelle terre.

Per chi preferisse vedere un film, su Italia1 alle 21.20 c’è “Pan – Viaggio sull’isola che non c’è”, con Levi Miller; su Rai4 alle 21.15 “Underworld: il risveglio”, con Kate Beckinsale; su Cielo, canale in chiaro di Sky, alle 21.15 “Mr. Ove”, con Rolf Lassgard; su La5 alle 21.10 “Il miracolo di Natale di Maggie”; e su Iris alle 21 “Out of sight – Gli opposti si attragono”.

Rai5 alle 21.15 proporrà “L’altro ‘900: Elio Vittorini”. Narratore, editor, critico letterario e grande coscienza civile nell’Italia della Resistenza e della ricostruzione.

Su La7D alle 21.30 sarà la volta del telefilm “Joséphine ange gardien”, con Mimie Mathy. Andranno in onda due episodi intitolati “Le bugie hanno le game corte” e “Il gradino più alto”. Nel primo, Joséphine aiuta Frederic Duval, che è disoccupato da ormai otto mesi, ma non ne ha parlato con sua moglie. Nel secondo, Joséphine deve occuparsi di una piccola ginnasta, accusata ingiustamente di aver cercato di danneggiare la sua principale rivale nella selezione per la squadra francese.

Da segnalare, infine, su Mediaset Extra alle 21.15 la replica del varietà “Le Iene show”; su Real Time alle 21.10 il reality “Vite al limite”; e su Italia2 alle 21.10 il cartoon “Dragon ball super”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.