BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Letture sotto l’albero: i consigli dei librai

Guida al regalo, parola gli esperti: cominciamo con Valentina Porta della libreria di via Angelo Maj

L’ansia da regalo di Natale inizia a farsi sentire e la domanda è sempre la stessa: cosa fare ad amici e conoscenti? Un’ottima idea potrebbe essere regalare un libro, ecco perché abbiamo deciso di accompagnarvi nella scelta con l’aiuto di alcuni specialisti. Cominciamo con Valentina Porta della libreria Palomar di via Angelo Maj.

1 – Sam Willis, James Daybell – Storia imprevedibile del mondo – Il Saggiatore

libri Natale

Siamo abituati a considerare il passato come una sequenza lineare, precisa e magari un po’ noiosa di avvenimenti, date e personaggi; ma in realtà la storia è fatta di persone e animali, oggetti e gesti quotidiani legati tra loro in modi del tutto inattesi. Ad esempio lo sapevate che la barba prima di diventare di moda era roba da tipi loschi? E che le graffette sono state strumento prima di libertà e poi di oppressione?E che in passato i guanti erano usati dagli uomini per schiaffeggiare gli avversari, come insulto o invito al duello, mentre le donne li lasciavano cadere per sedurre gli spasimanti; gli aristocratici ne scambiavano paia ricamate o decorate da gioielli come regali, ma potevano anche usarli per avvelenare i rivali come nel Massacro di Parigi di Marlowe.
Sam Willis e James Daybell intrecciano sapientemente questi li e svelano la storia nascosta delle cose – le trame che collegano episodi comuni ed eventi memorabili, periodi e luoghi apparentemente molto lontani. Storia imprevedibile del mondo è un viaggio eclettico e affascinante alla scoperta di questo labirinto: perché non si può raggiungere alcuna meta se non ci si sa perdere almeno un po’.

2 – Jean-Claude Carrière, Jean-Marie Michaud – Il Mahabharata – L’Ippocampo

libri Natale

Frutto di tre anni di lavoro, questa opera è la versione in graphic novel del Mahâbhârata, la sterminata epopea indiana. A lungo misconosciuto in Occidente, il Mahâbhârata è il poema più lungo del mondo. Scritto in sanscrito e iniziato nel IV secolo a.C., arricchito per 700 anni e quindici volte più lungo della Bibbia, è di una complessità che sfida l’immaginazione. Da questa straripante epopea sono derivate le migliaia di credenze e leggende che permeano l’anima indiana e che imprimono nel cuore degli uomini il Dharma, la legge che governa il mondo. Un inesaurible poema epico che tratta di religione, di politica, di legge, di morale e di cosmologia, ma anche della liberazione, che la tradizione indiana considera il fine ultimo della condizione umana.

3 – Poesie e storie classiche di Natale – Einaudi Ragazzi

libri Natale

L’atmosfera di un Natale antico, coi suoi profumi, il suo silenzio, la magia di un tempo lento, rivive attraverso le parole dei grandi protagonisti della letteratura e della poesia.

4 – Millie Marotta – Il grande libro degli animali in via d’estinzione per bambini che volgiono salvare il mondo – Salani

libri Natale

Questo libro vi farà esplorare le profondità oceaniche, i deserti sabbiosi, le cime innevate delle montagne. È qui, nei luoghi più affascinanti e remoti dei cinque continenti, che vivono molte specie in via d’estinzione.Tra le sue pagine farete la conoscenza di piccioni dentati e pinguini occhigialli, draghi arboricoli e rospi cornuti. Scoprirete qual è il gufo più grande del mondo e dove vive il gatto pescatore. Ma soprattutto capirete l’importanza di salvaguardare e tutelare questi animali, che abitano il nostro pianeta da millenni e oggi rischiano di scomparire.

5 – Will Hunt – I misteri del sottosuolo – Bollati Boringhieri

libri Natale

In ogni parte del mondo, dall’Africa all’Asia, e in ogni tempo, l’uomo ha subito il fascino delle profondità, vi si è rifugiato, vi ha celebrato culti, è stato ammaliato dal mistero insondabile del buio e del proibito. Ogni avventura, qui raccontata meravigliosamente, è una piccola grande rivelazione, tra mitologia, antropologia, scienze naturali e letteratura. Hunt ci insegna che l’immaginazione e la fantasia possono trovarsi non solo nella volta celeste sopra di noi, ma anche ben al di sotto, negli antri oscuri del pianeta che abitiamo e che, proprio nelle sue viscere, rimane ancora misterioso e in gran parte inesplorato. I misteri del sottosuolo è un grande libro di storie rimaste troppo a lungo ignorate che vengono finalmente alla luce, e Will Hunt ha il talento e la capacità per raccontarle al meglio.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.