BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Castagne-Pasalic-Gosens, Shakhtar ko e Atalanta agli ottavi di finale: è storia!

Con un match perfetto i nerazzurri vincono in terra ucraina e conquistano lo storico pass per le sfide a eliminazione diretta, anche grazie al "regalino" di Pep Guardiola e del suo City

È storia: l’Atalanta vince anche a Kharkiv contro lo Shakhtar e, complice il ko della Dinamo Zagabria contro il Manchester City, vola negli ottavi di finale di Champions League.

Un miracolo sportivo, un capolavoro, un’impresa straordinaria. Chiamatela come volete. Ma i nerazzurri, dopo gli zero punti (e gli undici gol incassati) delle prime tre uscite del torneo, sono riusciti a scalare la classifica del girone C e a chiudere al secondo posto, dietro agli inglesi di Pep Guardiola.

È qualcosa di clamoroso, di mai visto prima: nessuna squadra si era mai qualificata alla fase a eliminazione diretta di Champions League dopo aver perso le prime tre partite.

Di Castagne, Pasalic e Gosens i gol che hanno riscritto la storia dei bergamaschi, che alla loro prima partecipazione alla massima competizione europea sono riusciti a raggiungere gli ottavi di finale, entrando tra le prime sedici squadre d’Europa.

Chi l’avrebbe detto? In pochi, anzi forse nessuno. Soprattutto dopo le prime tre disastrose gare.

Ma l’Atalanta di Gasperini non muore mai. L’Atalanta di Gasperini sa solo stupire, emozionare.

È storia: a Bergamo la musica della Champions League continuerà a suonare, almeno per altre due partite, a febbraio.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.