I riconoscimenti

Assegnati i bollini rosa agli ospedali a misura di donna: il Papa Giovanni tra i top nazionali

Nella Bergamasca premi anche all'Humanitas Gavazzeni, a Ponte San Pietro, a Zingonia e a Treviglio-Caravaggio

Tre bollini rosa al Papa Giovanni di Bergamo, due all’ospedale di Treviglio-Caravaggio, due al Policlinico San Marco di Zingonia, uno all’Humanitas Gavazzeni e uno al Policlinico San Pietro di Ponte San Pietro: gli ospedali di Bergamo (e provincia) sono a misura di donna.

Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, mercoledì 11 dicembre ha assegnato i bollini rosa sulla base di una scala da uno a tre, per il biennio 2020-2021. Si tratta del riconoscimento che Fondazione Onda, da sempre impegnata sul fronte della promozione della medicina di genere, attribuisce dal 2007 agli ospedali attenti alla salute femminile e che si distinguono per l’offerta di servizi dedicati alla prevenzione, diagnosi e cura delle principali malattie delle donne.

L’ospedale Papa Giovanni di Bergamo si conferma tra i top nazionali a misura di donna.

Rispetto al bando precedente, gli ospedali italiani premiati sono aumentati, passando da 306 a 335.

La valutazione delle strutture ospedaliere e l’assegnazione dei bollini rosa è avvenuta tramite un questionario di candidatura composto da quasi 500 domande suddivise in 18 aree specialistiche, due in più rispetto alla precedente edizione per l’introduzione di dermatologia e urologia.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI