BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Accademia dello sport

Informazione Pubblicitaria

Accademia dello Sport, Natale in anticipo: raccolti 7mila euro con le maglie di Ilicic e Pasalic fotogallery

Nel corso della serata, sabato 7 dicembre al Castello della Marigolda, premiati anche due amici: Bruno Mazzoleni e la Serim e il Gruppo Mediolanum con Corrado Fontana ed Emilio Pedretti.

Il grande entusiasmo dell’Accademia dello Sport a conclusione di un anno da record. Nell’incantevole cornice del Castello della Marigolda, a Curno, si è svolta la cena natalizia dell’associazione vicina al mondo della Solidarietà che anche quest’anno ha battuto ogni primato.

La cifra record è quella dei 140mila euro, soldi raccolti in questo 2019 da devolvere ai progetti scelti dall’Accademia. Nel corso della serata sono state messe all’asta le maglie dell’Atalanta di Pasalic e Ilicic per una cifra di 7mila euro: la casacca del giocatore sloveno è stata assegnata a 4mila euro, un risultato mai raggiunto prima per una maglia nerazzurra.

Il bilancio dell’annata, le anticipazioni del prossimo anno e l’occasione di premiare due tra gli sponsor storici dell’Accademia dello Sport per la Solidarietà: nel corso della serata oltre 170 persone hanno applaudito Bruno Mazzoleni e la Serim per i suoi 40 anni di attività e il Gruppo Mediolanum con gli amici dell’Accademia Corrado Fontana ed Emilio Pedretti. Dopo le premiazioni lo stesso Pedretti alla pianola insieme ai musici ha eseguito alcune canzoni natalizie rendendo il clima ancor più magico per grandi e più piccoli nel bellissimo Castello della Marigolda.

“Anche quest’anno abbiamo centrato un grande traguardo – ha affermato Giovanni Licini, trascinatore dell’Accademia dello Sport per la Solidarietà-. Il mio ringraziamento va a tutti i volontari e alle loro famiglie per il tempo prezioso che ci dedicano e ai tanti amici sostenitori: tutti insieme negli anni abbiamo costituito una grande famiglia. Il Golden Vip 2020 per l’imprenditoria andrà a Luca Percassi: è un imprenditore che tutti ci invidiano, leader nel settore sportivo ed economico; ha portato il suo modo di fare imprenditoria nello sport, raggiungendo vertici nazionali ed europei, è il giusto premio per questa grande Atalanta, per i risultati e la gestione imprenditoriale d’eccellenza. La commissione per i Golden Vip alla ricerca scientifica e quella per lo sport alla memoria di Luciana e Gianni Radici stanno ancora decidendo i prossimi premiati. Tra le tante richieste pervenute si stanno vagliando le associazioni che saranno scelte nel 2020: saranno privilegiate sicuramente le realtà del territorio, ma che raggiungono il più ampio numero di persone da aiutare”.

Le feste natalizie e un po’ di riposo sono alle porte, ma già si programma il 2020. Mercoledì 4 marzo al PalaCreberg andrà in scena lo “Spettacolo per la Solidarietà”, nel corso del quale sarà data l’ufficialità della cifra raccolta nel 2019. Nel mese di marzo e aprile sono confermate le gare di golf al Franciacorta Golf Club, al Golf Albenza e al Parco dei Colli: il Tennis 2020 si svolgerà nella confermata sede di Cividino dal 21 maggio all’11 giugno, con la serata di gala fissata per il 19 giugno.

Le ultime settimane sono state ricche di impegni per l’Accademia, il suo consiglio direttivo e tutti i volontari, che hanno fatto visita alle realtà sostenute nel 2019. Ricordiamo che l’associazione bergamasca ha contribuito ad un sistema ICG per immunoflorescenza introperatoria donato all’Associazione S.O.S. (Solidarietà in Oncologia San Marco e San Pietro) Onlus, uno strumento che riesce a scoprire i linfonodi non visibili all’occhio umano permettendo di rendere gli interventi per patologie tumorali più radicali e allo stesso tempo più precisi, all’Associazione Italiana Persone Down di Bergamo, contribuendo al progetto “Lavoratori in corso 2019”, nato per rendere i ragazzi indipendenti nel mondo dei più grandi e la Onlus Amici di Samuel con un nuovo pulmino.

“È sempre bello vedere tanti amici legati alla nostra associazione –sono le parole del Presidente dell’Accademia Alessandro Masera-. Qua sono radunati tanti amici in rappresentanza dei vari settori dell’imprenditoria bergamasca e della sanità: l’appoggio di questi sostenitori è per noi un’iniezione di fiducia in vista del prossimo anno e sono convinto che spianeremo gli ostacoli che ci troveremo davanti anche nel 2020. In sala c’è Franco Tentorio, un amico che ci è stato vicino per tanti anni nel corso della sua attività politica”.

Il saluto finale è quello di Monsignor Giulio Dellavite, le cui parole danno sempre spunti di riflessione. “Il vostro entusiasmo mi colpisce sempre: la stessa parola entusiasmo deriva dal greco e significa avere Dio dentro. Nell’Accademia si nota questa presenza e avere Dio dentro di noi è quello che ci fa vivere il Natale ogni giorno”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.