BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Lake Louise, sesto posto in discesa per Sofia Goggia: a soli 24 centesimi dal podio

La 27enne di Astino ha terminato la competizione canadese in 1’32”56, distante poco più di due decimi dal terzo posto occupato da Stephanie Venier.

Sfugge per pochi centesimi il primo podio stagionale per Sofia Goggia.

Favorita della vigilia, la 27enne di Astino ha terminato in sesta posizione la discesa libera di Lake Louise, vinta dalla ceca Ester Ledecka.

Nonostante una fitta nevicata che ha interessato la località dell’Alberta posticipando lo start, la finanziera orobica è partita nel migliore dei modi, riuscendo a limare lo svantaggio pagato dopo il secondo intermedio.

A pesare sul risultato dell’azzurra è stata senza dubbio un’imprecisione nell’ultimo tratto, a cui va aggiunta l’impostazione non perfetta del salto conclusivo, che l’hanno portata a tagliare il traguardo a soli 24 centesimi dal podio.

“Ci ho provato. Chiaramente le singole sopra le ho patite perché non sono ancora uscita a trovare la giusta sintonia con quella parte del tracciato, dove ho accumulato mezzo secondo di ritardo – ha dichirato Goggia dopo l’arrivo -. Comunque ho sciato bene dal salto in giù, sotto mi sono fatta un po’ sorprendere dalla velocità e pure sull’ultimo salto ho sbagliato un po’ l’uscita. Sabato ci riproverò con la stessa grinta”.

A imporsi sulla Men’s Olympic Downhill è stata la 24enne di Praga che sulla pista americana ha conquistato la prima vittoria in carriera.

Sfruttando al meglio la propria capacità di far scorrere lo sci, la fuoriclasse dello snowboard si è messa così in luce anche nel Circo Bianco stupendo per il proprio coraggio e distanziando di tre decimi e mezzo la svizzera Corinne Suter e di quasi mezzo secondo l’austriaca Stephanie Venier.

Fuori dalle migliori cinque la leader di Coppa del Mondo Mikaela Shiffrin, penalizzata dal ritardo accumulato nella fase centrale, mentre ha concluso le proprie fatiche in nona posizione la gardenese Nicol Delago, autrice di un’ottima rimonta che nel finale le ha consentito di guadagnare 4 centesimi alla vincitrice.

Archiviata la buona prestazione, Sofia Goggia proverà a ripetersi e migliorarsi nella giornata di sabato 7 dicembre, andando a caccia della quinta affermazione nella specialità regina.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.