Traffico di droga

“Da Bergamo a Bolzano” in taxi, fermato con quasi 2 chili di eroina

Fermato dalla polizia per un controllo al casello. Il giudice ha convalidato l'arresto

Era stato fermato dalla polizia per un controllo al casello di Bolzano Sud: sotto al sedile del taxi, gli agenti avevano trovato un pacco con un chilo e 600 grammi di eroina.

Il giudice ha convalidato l’arresto del tassista E.D., 43 anni, altoatesino, confermando anche la misura della custodia cautelare in carcere per pericolo di reiterazione e di inquinamento delle
prove.

Nel corso dell’udienza, l’uomo ha dichiarato al giudice di avere trasportato il pacco da Bergamo a Bolzano per un conto di un suo cliente tunisino che si farebbe chiamare Serpente

 

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
Più informazioni
leggi anche
Taxi
Trasporti
Taxi, dalla Regione bandi per il supporto agli autonomi
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI