BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Respinto il ricorso della società: non si faranno le centraline in Val Vertova

Ne dà notizia Virgilio Venezia: “Cari amici della Media Valle Seriana, finalmente la notizia che tutti noi aspettavamo”

Respinto il ricorso della società che voleva realizzare le centraline elettriche in ValVertova.

Ne dà notizia Virgilio Venezia, in passato in Consiglio comunale a Fiorano al Serio con la lista “Italia In Comune Nuovo Corso”: “Cari amici della Media Valle Seriana, finalmente la notizia che tutti noi aspettavamo, ovvero la sentenza del tribunale delle acque nei confronti del ricorso della società ‘Primo Sole’ per la costruzione delle centraline elettriche in ValVertova. Ebbene questi anni di lotta, nonostante le difficoltà, hanno dato i loro frutti: il ricorso è stato respinto. Ringrazio tutti i membri del Comitato ValVertova Bene Comune e la precedente amministrazione di Vertova per l’impegno e gli oltre 11.000 cittadini per il loro sostegno, che insieme a noi di ‘Italia in Comune Nuovo Corso’ hanno creduto alla possibilità che questo risultato avesse possibilità concrete di essere raggiunto. Purtroppo, la nostra lista  non è più in consiglio comunale a Fiorano, ma ci auguriamo che le nuove amministrazioni di Fiorano, di Vertova, di Colzate, di Gazzaniga e di Cene, possano trovare il coraggio e la lungimiranza affinché la Val Vertova, possa essere un’opportunità di crescita sia economica e sia culturale, attraverso un piano di Turismo Sostenibile”.

Centraline val vertova ricorso

Contro il progetto delle due centraline da 200 Kwh presentato 4 anni fa si era mossa un’intera valle. Mesi di mobilitazione accompagnati da un ampio repertorio di foto e video postati sul web in difesa della Val Vertova e delle sue bellezze nascoste. Così, quella che voleva essere – ed è stata – una sentita e partecipata azione di salvaguardia dell’ambiente si è indirettamente trasformata in un’operazione di ‘marketing territoriale’ che ha portato la valle agli occhi di nuovi potenziali visitatori. Migliaia, con i pro ed i contro che ne derivano, rilanciando ancora una volta il sempre attuale interrogativo sulle possibili tutele da attuare.

La società Primo Sole srl, che aveva intenzione di realizzare le centraline elettriche in Val Vertova, dopo il “no” da parte della Provincia di Bergamo, ente competente per il rilascio delle autorizzazioni, aveva deciso di appellarsi al Tribunale che ha nominato un relatore per esaminare ulteriormente il caso. E la risposta è arrivata nelle scorse ore.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.