BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Non accetta la fine della relazione con la fidanzata e si dà fuoco sotto casa di lei

Ha citofonato alla donna e appena si è affacciata si è cosparso di benzina: fondamentale l'intervento di un vicino di casa.

Più informazioni su

Da un paio di mesi la donna aveva deciso che quella relazione era arrivata al capolinea ma lui, italiano di 59 anni, non lo aveva mai accettato.

Così giovedì 5 dicembre, poco dopo le 7 del mattino, si è presentato sotto casa di lei per un gesto disperato ed eclatante: si è cosparso di benzina e si è dato fuoco. 

Una volta arrivato sul posto, in via Aldo Moro 13, l’uomo ha parcheggiato l’auto e si è diretto all’ingresso dell’abitazione dell’ex fidanzata, italiana, di 10 anni più giovane: dopo aver citofonato, ha atteso che lei si affacciasse alla finestra e poi ha iniziato a versarsi addosso una tanica di carburante, appiccando le fiamme. 

Alla scena ha assistito anche un vicino di casa della donna che subito ha dato l’allarme: si è poi precipitato in strada, gettando addosso all’uomo un secchio pieno d’acqua.

In pochi minuti sul posto sono arrivati i carabinieri della compagnia di Bergamo, una squadra di vigili del fuoco dal comando provinciale e i mezzi di soccorso: l’uomo, dopo le prime cure prestate sul posto, è stato trasferito d’urgenza in elicottero al Niguarda di Milano dove c’è un reparto specializzato per grandi ustioni. 

L’uomo, classe 1960 originario di Pedrengo con alcuni precedenti alle spalle e disoccupato, non aveva mai convissuto con la donna: ora è ricoverato in gravi condizioni, in prognosi riservata e con ustioni di II e III grado sul 70% del corpo. Sul caso sono in corso accertamenti da parte dei carabinieri di Bergamo.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.