BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Operaio di Dalmine muore sotto il peso di un braccio meccanico

Più informazioni su

La provincia di Bergamo piange un altro morto sul lavoro. Nel primo pomeriggio di mercoledì 4 dicembre Antonio Alfieri, 52enne residente a Dalmine, ha perso la vita schiacciato da un braccio meccanico mentre lavorava all’installazione di cavi in fibra ottica a Pompiano, in provincia di Brescia.

La dinamica esatta dell’incidente è ancora al vaglio degli inquirenti. Secondo una prima ricostruzione all’origine della tragedia ci sarebbe un guasto al dispositivo meccanico, con l’uomo che è rimasto intrappolato con il collo tra il cestello e un muro. Secondo l’azienda proprietaria del macchinario, invece, sarebbe stato conseguenza di una manovra errata da parte dell’operatore.

Inutili i tentativi da parte del collega prima di spostare il braccio e poi di arrampicarsi sul muro per tentare di aiutare il 52enne, originario di Napoli.

Così come è stato vano l’arrivo del personale medico da Orzinuovi, anche con l’eliambulanza.

Per chiarire i contorni dell’accaduto sono intervenuti i Carabinieri di Verolanuova, i Vigili del Fuoco e l’Asst della Franciacorta.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.