BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Al via la terza stagione de “I Medici”: la tv del 2 dicembre

Ecco il palinsesto delle reti televisive per la prima serata di lunedì 2 dicembre

Per la prima serata in tv, lunedì 2 dicembre su RaiUno alle 21.25 andrà in onda la prima delle quattro puntate della fiction “I medici – Nel nome della famiglia”, con Daniel Sharman, Francesco Montanari, Giorgio Marchesi e Neri Marcoré.

Verranno proposti due episodi intitolati “Sopravvivenza” e “I Dieci”. Nel primo, a pochi mesi dalla Congiura dei Pazzi, Lorenzo è ancora animato da spirito di vendetta. Lo scontro a distanza con papa Sisto Quarto continua e di questo conflitto tenta di approfittare il crudele conte Riario, l’ultimo dei congiurati rimasto in vita, intenzionato a far scoppiare una guerra tra Firenze e Roma. Nel secondo, l’entrata in campo del Regno di Napoli al fianco delle truppe papali rischia di segnare la fine di Firenze. Tra i Priori c’è chi dubita di Lorenzo, ma lui, deciso a non far cadere Firenze, trova uno stratagemma per sostituire i Priori con il Consiglio dei Dieci.
Questa è la terza serie della fiction: la prima è andata in onda nel 2016, la seconda nel 2018.

Su RaiDue alle 21.20 ci sarà la sesta delle sette puntate del varietà “Maledetti amici miei”, con Alessandro Haber, Rocco Papaleo, Sergio Rubini, Giovanni Veronesi, Margherita Buy e Max Tortora. Per queste due ultime puntate il programma passa dal giovedì al lunedì. Ospiti questa sera Vittorio Cecchi Gori e Gino Paoli.

Su RaiTre alle 21.20 l’appuntamento è con una nuova puntata di “Report”, il programma di inchieste condotto da Sigfrido Ranucci.

Il primo servizio, dal titolo “Alla faccia del bicarbonato di sodio”, è realizzato da Adele Grossi in collaborazione con Norma Ferrara. Un comunicato Rai anticipa: “Nel solo 2017, l’industria chimica in Italia ha scaricato in mare 4,18 tonnellate di arsenico; 5,96 tonnellate di cromo; 13 tonnellate di benzene e innumerevoli altri inquinanti, spesso autorizzati in deroga dal governo. Chi doveva controllare in questi anni che le sostanze immesse nell’ambiente non fossero nocive per i cittadini e i lavoratori? Report è andata a vedere cosa c’è dietro le spiagge caraibiche di Rosignano Solvay, qual è il prezzo che paghiamo per produrre il famoso bicarbonato di sodio ripercorrendo la storia della multinazionale belga. La Solvay ha diversi stabilimenti in Italia. In Piemonte è stata condannata in appello per disastro ambientale. In questa regione sussiste anche un pesante inquinamento da Pfas, immessi nell’ambiente da Solvay. Mentre lo Stato italiano da anni discute sui limiti allo scarico di questi inquinanti, non più in produzione, l’azienda li ha già sostituiti con un’altra sostanza che da 7 anni è immessa nell’ambiente. È pericolosa? Chi la controlla?”.

La seconda inchiesta, intitolata “Stato analogico”, è di Giuliano Marrucci con la collaborazione di Giulia Sabella e Silvia Scognamiglio. Una nota Rai spiega: “Nel 2018 l’80% dei cittadini di Inghilterra, Spagna e Olanda che hanno avuto a che fare con la pubblica amministrazione, lo hanno fatto utilizzando esclusivamente servizi digitali. In Italia siamo sotto il 40%. Il fanalino di coda d’Europa, insieme alla Grecia. Eppure le risorse non mancherebbero. Basterebbe ad esempio fare come i britannici, che hanno sostituito i datacenter delle singole amministrazioni con un centro elaborazione dati centrale di ultima generazione, garantendo efficienza e sicurezza infinitamente superiori, e risparmiando al contempo oltre 2 miliardi di euro in appena 4 anni. In Italia invece aspettiamo ancora il censimento dei centri dati delle pubbliche amministrazioni che sarebbe dovuto essere pubblicato a dicembre del 2017”.

Il terzo servizio, dal titolo “Monopattini no?”, è firmato da Chiara De Luca. Un comunicato Rai specifica: “Il ministero dei Trasporti ha recentemente approvato un decreto che avvia la sperimentazione per i nuovi mezzi della micromobilità, primo fra tutti il monopattino elettrico. La disciplina riguarda però solo i comuni che decidono di partecipare, mentre altrove questi mezzi sono illegali. Non sarebbe meglio una legge unica per tutti?”.

Infine, con il quarto reportage, dal titolo “Latte versato” e realizzato da Rosamaria Aquino, Report tornerà sulla lista segreta delle aziende che acquistano latte straniero, andando a vedere da vicino come hanno reagito aziende produttrici di formaggio e allevatori.

Canale5 alle 21.20 trasmetterà la dodicesima puntata di “Live – Non è la D’Urso”, condotto da Barbara D’Urso.

Tra gli ospiti di stasera ci saranno Ivana Trump, ex moglie del presidente degli Stati Uniti Donald Trump, e il suo quarto ex marito, l’attore e personaggio televisivo Rossano Rubicondi. E poi: Elena Morali e Scintilla che risponderanno alle voci sul presunto tradimento.

Spazio all’attualità e alla politica su Rete4 dove alle 21.25 ci sarà una nuova puntata di “Quarta repubblica”, il talk-show condotto da Nicola Porro.

La7 alle 21.15 proporrà il telefilm “Grey’s anatomy”, con Ellen Pompeo, Caterina Scorsone, Camilla Luddington, Jesse Williams e Kevin McKidd. Andranno in onda due episodi intitolati “Trova il senso” e “In silenzio tutti questi anni”. Nel primo, Meredith, in crisi con il suo compagno, decide ci concentrarsi su una nuova ricerca, suggeritale in sogno dalla madre, che riguarda un dispositivo diagnostico. Nel secondo, Jo e Teddy si occupano di un caso molto delicato, che riguarda una donna che è stata vittima di violenza.

Su Canale Nove alle 21.25 ci sarà “Pizza Hero – La sfida dei forni”, che vede il ritorno di Gabriele Bonci alla ricerca dei migliori fornai d’Italia.

La formula resta quella – tre forni si sfidano in ogni puntata, ambienta in una città diversa – ma stavolta il premio è di 2mila euro in gettoni d’oro ed è prevista una prova in più. I concorrenti dovranno preparare una pizza speciale che omaggi il luogo, avvalendosi dei prodotti tipici di quelle terre.

Per chi preferisse vedere un film, su Italia1 alle 21.20 c’è “Pirati dei Caraibi – Oltre i confini del mare”, con Johnny Depp e Penelope Cruz; su Tv8 alle 21.30 “Agente 007 – Quantum of Solace”, con Daniel Craig; e su Rai4 alle 21.10 “Underworld”, con Kate Beckinsale.
Ancora, su Cielo, canale in chiaro di Sky, alle 21.15 “Adorabile nemica”, con Shirley MacLaine; su La5 alle 21.10 “La vigilia per farli conoscere”; e su Iris alle 21 “Ocean’s twelve”, con George Clooney.

Su Rai5 alle 21.15 verrà proposto il documentario “L’altro Novecento”. Puntata dedicata a Sibilla Aleramo, grande madre della scrittura femminile, le cui vicende personali ispirarono il lavoro intellettuale.

Su La7D alle 21.30 sarà la volta del telefilm “Joséphine ange gardien”, con Mimie Mathy. Andranno in onda due episodi intitolati “Abbandonata dal mondo” e “Ricordi dal passato”. Nel primo, Joséphine questa volta ha l’incarico di vegliare su Genevieve Beaumont, un senzatetto che, per drammatiche vicende ha perso tutto e a cui la stessa famiglia ha voltato le spalle. Nel secondo, Joséphine deve prendersi cura di Sandra, una giovane donna che, al culmine della cerimonia nuziale, inspiegabilmente si è data alla fuga, lasciando tutti sbigottiti.

Da segnalare, infine, su Mediaset Extra alle 21.15 la replica del varietà “Le Iene show”; u Real Time alle 21.10 il reality “Vite al limite”; e su Italia2 alle 21.30 il cartoon “Dragon ball super”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.