BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Gandino dice addio allo storico distributore di carburante del paese

Un tempo era per tutti i gandinesi ”il garage del signor Colombi”

Più informazioni su

Gandino dice addio allo storico distributore di carburante del paese: ruspe e personale specializzato hanno demolito e rimosso completamente la struttura di via Cesare Battisti, a pochi passi dalle scuole e dall’ufficio postale di Gandino. Questo distributore, un tempo, era per tutti i gandinesi ”il garage del signor Colombi”, pioniere dei trasporti pubblici e di tante realizzazioni a Gandino.

Il distributore è rimasto in attività con la sigla Tamoil fino al mese di novembre 2018 guidato dal gestore Gianfranco Carrara che, insieme alla moglie Colomba Vermi, ha condiviso la quotidiana attività per ben 43 anni e 8 mesi.

Gandino dice addio allo storico distributore di carburante del paese

”Un impegno che ha avuto inizio nel 1975 nei giorni della fiera di San Giuseppe – ricorda Carrara – e proseguito grazie ad un continuo dialogo tra gandinesi, clienti e non a cui va il nostro ringraziamento.

Il distributore di “Pano” (soprannome del nonno di Gianfranco Carrara) è stato negli anni un presidio sociale, una presenza costante che ha visto mutare i costumi e le dinamiche commerciali.
Nell’album dei ricordi, oltre al distributore, resterà sempre anche il gestore Carrara impegnato a gonfiare i palloni del vicino oratorio e la sua presenza costante nella guardiola dalla quale ha visto transitare intere generazioni.

La nuova normativa riguardo alla collocazione degli impianti nei centri abitati ed in prossimità degli incroci senza disporre di area propria ha reso inevitabile la chiusura; in seguito a ciò si è proseguito con demolizione e bonifica delle parti accessorie nel sottosuolo.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.