BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Gomez regala gol e spettacolo, anche per Gosens una serata da ricordare

Gollini 6: Quattro calci d’angolo nei primi venti minuti lo tengono vispo. Poi la traversa gli è amica sul tiro di Orsic.

Toloi 6,5: Petkovic lo costringe al giallo prima del tè caldo. Poi il brasiliano gli mette la museruola.

Kjaer 6,5: Freddo glaciale come tutti quelli nati dalle sue parti. Sulle palle alte domina. Una sorpresa.

Palomino 7: Chiude tutti gli spazi e corre a festeggiare con la bimba appena nata.

Hateboer 6: Tra lui è la porta un bel guazzabuglio fin dal primo minuto. Non contento si ripete al 33′. Rimedia tenendo botta in copertura.

Castagne (Dal 18′ st) 6,5: Entra e crea spazi e scompiglio per Ilicic.

De Roon 7,5: Tornato sui livelli da Orange. San Siro regala un altro de Roon sempre in trincea ma finalmente preciso.

Freuler 6,5: Metronomo, incursore senza fortuna quando cerca gloria in area avversaria.

Gosens 7: Splendida traversa che diventa un assist per il rigore su Muriel.

Gomez 7,5: Torna cecchino con un gol tanto bello quanto indigesto per i 3500 supporters croati. Anima e polmoni come sempre. La sua grinta e il suo combattere su ogni pallone per i croati sono più fastidiosi delle tasse della manovra economica. Sfinito spara su Livakovic la più facile delle occasioni.

Pasalic 6: Le previsioni del tempo davano nebbia su Milano. Serata invece limpidissima, ma Mario là in mezzo si vede poco. Peccato dopo essere stato il faro contro la Juve. Serata annebbiata.

Muriel 6,5: Mobilissimo e soprattutto infallibile dal dischetto. Cosa chiedere di più.

Ilicic (Dal 16′ st) 6,5: Spesso imprendibile, non trova il gol che cerca con insistenza.

 

Gasperini 7: Questa la dimensione della squadra. Fino a chiedersi come abbia fatto a prenderne quattro a Zagabria. In Ucraina a giocarcela.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.