BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sistema motore a scoppio, respira gas: lo salvano alla camera iperbarica di Zingonia

Il paziente è stato intossicato dal monossido di carbonio, intossicazione da attribuire a un guasto di un motore a scoppio utilizzato per ricaricare un generatore.

Un 58enne di San Giovanni Bianco è stato sottoposto sabato a un trattamento d’emergenza di ossigeno terapia alla camera iperbarica di Habilita di Zingonia. Il paziente è stato intossicato dal monossido di carbonio, intossicazione da attribuire a un guasto di un motore a scoppio utilizzato per ricaricare un generatore.

Mentre l’uomo stava sistemando lo scarico, ha respirato una quantità eccessiva di gas. Ha quindi lamentato un malessere. È uscito all’aperto per fare attività fisica, ma dopo pochi minuti è svenuto. Una volta intervenuti i soccorritori l’uomo è stato ricoverato all’ospedale di San Giovanni Bianco. Da lì si è deciso di intervenire in ossigeno terapia iperbarica all’Habilita dove il paziente
è arrivato alle 20.20.

Una volta concluso il trattamento l’uomo è stato riportato in ambulanza in ospedale.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.