Cividate, c'è la variazione del Pgt: tutto pronto per la costruzione del polo logistico - BergamoNews
Bassa

Cividate, c’è la variazione del Pgt: tutto pronto per la costruzione del polo logistico

Il sindaco Forlani esulta: "Porterà lavoro a più di mille persone"

Nell’area Cascinone di Cividate al Piano è tutto pronto per lo sbarco di un colosso del settore logistico e della distribuzione: ancora non è trapelato il nome della multinazionale dell’azienda, ma la realizzazione dell’opera è ormai alle porte.

Il consiglio comunale di mercoledì 20 novembre ha approvato (coi voti anche di una parte delle minoranze) la variante del Pgt che ha di fatto dato il via libera all’azienda che costruirà. È dunque in arrivo una struttura su una superficie di 55.000 mq posta su tre livelli, per un totale di pari a 1.100.000 mc.

Con la nuova convenzione l’area su cui si costruirà sarà minore ma l’edificio più grande (la vecchia prevedeva una struttura costruita su 80.000 mq per un totale di 840.000 mc), aumentando di fatto le entrate per le casse comunali: “Il nuovo accordo raggiunto – ha spiegato il sindaco Gianni Forlani – porterà al Comune complessivamente 3.292.218 euro, triplicando quanto si sarebbe preso con la convenzione sottoscritta nel 2010″.

Cividate polo logistico
Il rendering del nuovo polo logistico che sorgerà a Cividate

L’azienda che costruirà si farà carico anche delle spede di piantumazione di 5.500 alberi nella zona dell’edificio, nelle aree e parchi pubblici e in altre aree private.

I lavori inizieranno nel prossimo anno e finiranno poco prima del giugno del 2021.

“Finalmente arriverà a Cividate una società che offrirà molte prospettive di lavoro, a più di mille persone, e di crescita per tutti – ha esultato ancora Forlani -. Crediamo che con questo nuovo polo il nostro paese possa riprendere a crescere, a offrire lavoro alle donne, ad occupare appartamenti vuoti con l’arrivo di nuove famiglie, ad incrementare il lavoro dei commercianti, a portare entrate nuove e significative nelle casse comunali”.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it