BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Boltiere: Plis al Parco dei Colli e Piano di Protezione Civile

Le misure sono state introdotte per puntare su sicurezza e ambiente

Più informazioni su

Nelle ultime settimane alla ribalta delle cronache nazionali si sono avute, purtroppo, le notizie dedicate ai disagi causati dal maltempo. A fine settembre, con deliberazione numero 31, il Comune di Boltiere si è finalmente dotato del Piano di Protezione Civile. Il Piano, ha trovato l’appoggio di tutte le forze politiche boltieresi, ed è infatti stato approvato all’unanimità da parte del Consiglio Comunale del 20 Settembre scorso. Il Piano di Protezione Civile di Boltiere è da intendersi parte di un progetto più ampio. Il Comune fa infatti parte del territorio posto sotto la zona controllata dalla Protezione Civile di Dalmine, creando quindi un disegno più grande di controllo del territorio. Un disegno piramidale che ovviamente vede a capo la Protezione Civile Nazionale.

Per assicurare l’efficacia delle azioni intraprese, il sindaco Osvaldo Palazzini ha comunicato allo stesso Consiglio Comunale di operare e comunicare ai cittadini secondo un metodo concertato e uguale per tutti gli Enti facenti parte dell’area Dalmine-Zingonia, in modo tale da evitare inutili improvvisazioni. Infine, lo stesso Comune esprime la necessità di ricercare volontari sul proprio territorio per poter attuare il Piano introdotto nel migliore dei modi, qualora dovesse rendersi necessario.

Grande novità infine per il PLIS. Il Parco Locale di Interesse Sovracomunale da fine estate è entrato a far parte del Parco dei Colli. La presa di posizione da parte di tutti i comuni facenti parte del Parco ha portato all’uscita dalla Gestione amministrativa del Parco Adda Nord, ormai in dissesto. I comuni di Boltiere, Bonate Sotto, Dalmine, Filago, Madone, Osio Sopra ed Osio Sotto hanno chiesto ed ottenuto l’entrata nel Parco dei Colli.

Considerando la grande esperienza del Parco dei Colli, tale decisione porterà, sicuramente, ad una migliore gestione del territorio di interesse del PLIS. Non solo strettamente legata alla cura del territorio del PLIS, ma anche di carattere sociale e culturale, puntando anche alla formazione ambientale. Un passo importante per il Comune di Boltiere e per il rilancio del PLIS stesso.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.