BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ordigni bellici nel lago d’Iseo, via alla bonifica: saranno fatti brillare in una cava a Parzanica

Le attività inizieranno la settimana prossima e andranno avanti per una decina di giorni

Riunione in Prefettura per definire le operazioni di bonifica degli ordigni bellici rinvenuti nel lago d’Iseo, dopo l’ispezione dei fondali recentemente effettuata dai carabinieri di Bergamo con l’ausilio del Nucleo subacquei di Genova.

La rimozione degli ordigni, presenti ad una profondità di circa 50 metri, sarà svolta dal personale del Raggruppamento Subacquei ed Incursori di La Spezia che consegnerà i reperti agli artificieri del decimo Reggimento Guastatori di Cremona per la successiva bonifica. Per le operazioni di brillamento è stata individuata una cava a Parzanica.

Le attività inizieranno la settimana prossima e andranno avanti per una decina di giorni. Nelle fasi del prelievo dal lago e della consegna agli artificieri dell’esercito, nonché durante il trasporto alla cava individuata, per garantire la sicurezza saranno interdetti l’accesso e la circolazione entro un raggio di 400 metri.

Saranno previsti anche dei presidi sanitari d’intesa con la Croce Rossa, mentre in Prefettura sarà allestita la sala operativa della Protezione Civile, che coordinerà e monitorerà tutte le fasi delle operazioni, soprattutto le più delicate.

A Tavernola Bergamasca, invece, vi sarà un Posto di Comando Avanzato al quale prenderanno parte gli enti interessati.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.