Coppa Piemonte di ciclocross, secondo successo consecutivo per Katia Moro - BergamoNews
A bornate

Coppa Piemonte di ciclocross, secondo successo consecutivo per Katia Moro

La 19enne di Cazzano Sant'Andrea, già a segno a Pastruana, ha superato la piemontese Elisa Spiga

È arrivato sulle strade della Valsesia il secondo successo consecutivo di Katia Moro nella Coppa Piemonte di Ciclocross.

La 19enne di Cazzano Sant’Andrea, già a segno a Pasturana, si è confermata anche a Bornate conquistando la terza prova del circuito nazionale.

Nonostante le difficoltà causate dal maltempo, la portacolori della Ciclisti Valgandino ha tagliato il traguardo in solitaria davanti alla campionessa regionale Elisa Spiga (ASD La Fenice MTB), consolidando così il primato in classifica generale.

Pioggia e fango hanno caratterizzato anche la seconda tappa del Master Cross SMP che ha ospitato il rientro di Jakob Dorigoni.

A Saccolongo il bolzanino del Team Colpack (al via della stagione di ciclocross con la maglia della Selle Italia-Guerciotti-Elite) ha conquistato il primo podio dell’anno terminando la competizione internazionale al terzo posto.

Sul circuito iridato del 1979 il campione italiano Under 23 ha condotto buona parte della gara nel gruppo degli inseguitori, chiudendo le proprie fatiche alle spalle di Nicholas Samparisi (KTM Alchemist SMP) e di Filippo Fontana (Gs Carabinieri), protagonisti di un’acceso duello.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it