Quantcast
Aleph Finance entra nel capitale sociale della bergamasca Opstart - BergamoNews
Economia

Aleph Finance entra nel capitale sociale della bergamasca Opstart

Con la nascita della piattaforma Crowdbase la holding d’investimento proprietaria di Pairstech Capital Management LLP entra in Opstart, piattaforma di equity crowfunding italiana lanciata a Bergamo nel 2015 da Giovanpaolo Arioldi, Alessandro Arioldi e Diego Zanchi

Aleph Finance Group Plc, holding d’investimento inglese proprietaria della società di asset management britannica Pairstech Capital Management entra nel capitale sociale di Opstart, piattaforma di equity crowfunding italiana lanciata a Bergamo 2015 da Giovanpaolo Arioldi (ad e direttore generale), Alessandro Arioldi (CTO) e Diego Zanchi.

“Oltre alle risorse economiche conferite con la partnership- si legge nella nota aziendale-, Aleph, tramite Pairstech, prevede importanti sinergie per l’apertura a nuovi mercati del capitale in Europa e UK tramite lo sviluppo di Crowdbase.it, nuova release di Opstart, indirizzata alla platea di investitori professionali e istituzionali per i nuovi strumenti di private debt, di nuove verticali nell’ambito dei cripto assets e delle S.T.O.’s (Security Token Offering) grazie all’implementazione della tecnologia blockchain”.

Opstart è il portale che ha lanciato la prima operazione di Crowdlisting, un percorso dedicato alle PMI italiane alla ricerca di capitali che vuole replicare sul mercato Euronext. Progetto pilota del percorso è stato Cesynt Advanced Solutions S.p.a., la PMI innovativa che gestisce il portale i-Skilled, che nel giugno 2018, raccogliendo 250 mila euro, aveva distribuito ai soci del primo round di equity crowdfunding un dividendo dell’importo di circa 50 mila euro, pari quindi al 20% di quanto raccolto in piattaforma. Cesynt ha lanciato da pochi giorni il secondo round con un obiettivo di raccolta di 1 milione di euro.

Pairstech Capital Management LLP, società di gestione del risparmio e investimenti con sede a Londra, fondata nel 2007 e autorizzata e regolata dalla Financial Conduct Authority (“FCA”), supporterà le pmi che decideranno di effettuare un crowdlisting tramite Opstart ed Euronext, ossia un processo costituito da una prima fase di raccolta di capitali in equity crowdfunding su Opstart e da una seconda fase rappresentata da una successiva quotazione su uno dei mercati gestiti da Euronext.

Opstart ha recentemente lanciato il portale di annunci per gli investitori crowd Crowdtrading.it, avvalendosi della recente modifica del regolamento di Consob sull’equity crowdfunding, che permette ai gestori di portali di pubblicare manifestazioni di interesse finalizzate all’acquisto o vendita di quote di società che hanno effettuato campagne di equity crowdfunding.

leggi anche
opstart
L'intervista
Nasce a Bergamo il futuro del crowfunding: si chiama Opstart e supporta la nuova imprenditoria
leggi anche
Opstart
Il risultato
Opstart: un successo la partecipazione del portale bergamasco all’ITForum Milano 2018

 

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI