BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

L’industria bergamasca chiama ognuno alla propria “responsabilità”

Martedì 12 novembre alle 16 al Creberg Teatro Bergamo si svolgerà l'assemblea di Confindustria Bergamo

“Protagonisti responsabili del futuro” è il titolo. “Nelle azioni di oggi le risposte di domani” il sottotitolo. Un tema chiaro quello che martedì 12 novembre al Creberg Teatro Bergamo chiama a raccolta tutta l’industria bergamasca.

L’Assemblea di Confindustria Bergamo, come di consueto aperta a tutti, quest’anno avrà come focus la “responsabilità”, concetto chiave che coinvolge l’impresa, ma anche ogni cittadino, quindi i giovani, i politici, gli amministratori pubblici. Sul tema, dopo i saluti istituzionali del sindaco Giorgio Gori e la premiazione di cinque aziende che festeggiano i 50 anni di vita associativa, interverrà Enrico Giovannini, economista, cofondatore e portavoce Asvis, introdotto da Sarah Varetto, giornalista e manager di Sky. Quest’ultima, a seguire, condurrà anche la tavola rotonda che vedrà protagonisti Francesco Casoli, presidente Elica e Aidaf, Andrea Crespi, direttore generale Eurojersey Spa e presidente del Comitato Sostenibilità SMI-Sistema moda Italia, e Rodolfo Fracassi, co-founder e managing director Mainstreet Partners. Sono poi previsti la relazione del presidente di Confindustria Bergamo Stefano Scaglia e l’intervento del presidente di Confindustria Vincenzo Boccia.

assemblea confindustria 2019

Andrea Crespi , Direttore Generale dell’Azienda italiana Eurojersey Spa , produttrice dei tessuti brevettati Sensitive Fabrics, è nato a Busto Arsizio il 10 dicembre 1970. Dal 1991 entra a far parte dell’azienda affrontando diversi ruoli nei reparti produttivi quali tessitura, tintoria e stamperia per poi seguire un percorso commerciale. Dal 2008 è Direttore Generale di Eurojersey. Il suo coinvolgimento nell’Azienda e l’impegno nella ricerca di nuove soluzioni avanzate per gli sviluppi eco-compatibili nella produzione dei tessuti  Sensitive Fabrics, hanno contribuito alla nascita e allo sviluppo del  programma SensitivEcoSystem. Il  progetto, nato nel 2008, è un esempio concreto di sostenibilità di processo: tutto il metodo di produzione dei tessuti Sensitive Fabrics segue parametri di sostenibilità in termini di risparmio di risorse quali acqua ed energia, prodotti chimici, mancata emissione di anidride carbonica e un’attenta gestione dei rifiuti e degli sprechi. Dal 2015 Andrea Crespi diventa Delegato per la Sostenibilità di Sistema Moda italia e dal 2017 è Presidente del Comitato di Sostenibilità di SMI.

assemblea confindustria 2019

Enrico Giovannini è Professore ordinario di Statistica Economica nella Facoltà di Economia dell’Università di Roma “Tor Vergata”, docente di Sviluppo Sostenibile all’Università LUISS, Senior Fellow della LUISS School of European Political Economy e collabora con il Joint Research Centre della Commissione Europea e The European House – Ambrosetti. È cofondatore e portavoce dell’ASviS – Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile, nata a febbraio 2016 per attuare in Italia l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile approvata dai Paesi membri delle Nazioni Unite.
È stato Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali nel Governo Letta (2013-2014) e, precedentemente, Presidente dell’ISTAT – Istituto Nazionale di Statistica (2009-2013), Chief Statistician e Direttore della Direzione Statistica dell’OCSE – Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico di Parigi (2001-2009), dove ha avviato il Progetto Globale sulla “Misura del Progresso delle Società” dal quale è nato il movimento mondiale sul tema “oltre il PIL”. Nel 2014 è stato nominato “Cavaliere di Gran Croce al Merito della Repubblica” e, per il suo lavoro sulla misurazione del benessere delle società, ha ricevuto la Medaglia d’oro del Presidente della Repubblica e altri riconoscimenti nazionali e internazionali.
È Presidente della Commissione sulla misura dell’evasione fiscale e contributiva del Ministero dell’Economia e delle Finanze, Presidente dell’ESGAB – European Statistical Governance Advisory Board, membro del Consiglio direttivo del Club di Roma, dell’Advisory Board di UniCredit e di numerosi board di Fondazioni e di Organizzazioni nazionali e internazionali.
È stato membro della Commissione Globale istituita dall’International Labour Office (ILO) sul futuro del lavoro, Presidente della Conferenza degli Statistici Europei, organismo della Commissione Economica per l’Europa delle Nazioni Unite, Presidente dell’Independent Expert Advisory Group on the Data Revolution for Sustainable Development creato dal Segretario Generale dell’ONU. È stato Vice-presidente dell’High Level Group on Competitiveness and Growth del Consiglio Europeo e membro della Commission économique de la Nation del Governo francese. È stato coordinatore di uno dei tre gruppi della “Commissione Stiglitz-Sen-Fitoussi” sulle “Nuove misure delle performance economiche e del progresso sociale”.
Tra i libri dei quali è autore: “Le statistiche economiche”, “Scegliere il futuro. Conoscenza e Politica al tempo dei Big Data” e “L’Utopia Sostenibile”. Ha pubblicato oltre 100 articoli scientifici in campo statistico ed economico.
Enrico Giovannini si è laureato in Economia e Commercio presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”.
Portavoce della ricerca The European House – Ambrosetti “Global Attractiveness Index 2018: il termometro dell’attrattività di un Paese”.

assemblea confindustria 2019

Francesco Casoli è Presidente di Elica, azienda leader mondiale nel settore delle cappe aspiranti da cucina. La sua carriera di imprenditore inizia da giovanissimo, quando, in seguito alla morte del padre Ermanno, avvenuta nel 1978, entra nell’azienda di famiglia. Nel dicembre 1990, a 29 anni, diventa Amministratore Delegato e nel 2006 Presidente, carica che ricopre tuttora. Tra il 2005 e il 2006 ricopre la carica di Presidente di Assindustria della provincia di Ancona.
A Giugno 2017 è insignito dal Presidente della Repubblica del titolo di “Cavaliere del Lavoro”. Da maggio 2019 è Presidente Aidaf (Associazione Italiana delle Aziende Familiari). Appassionato d’arte, promuove nel 1998 il Premio Internazionale d’Arte Contemporanea Ermanno Casoli, dedicato alla memoria del padre, da cui nel 2007 nasce la Fondazione omonima di cui è vice Presidente.

assemblea confindustria 2019

Rodolfo Fracassi fonda MainStreet Partners nel 2008 per investire in business capaci di generare rendimenti finanziari e impatto positivo sulla società e sull’ambiente. In precedenza, è stato Executive Director presso Goldman Sachs Asset Management, incaricato di sviluppare il business e strutturare portafogli per investitori istituzionali e private banks nell’area del Sud Europa.
Rodolfo ha ricoperto un simile ruolo presso Franklin Templeton Investments, co-gestendo la divisione rivolta agli investitori istituzionali italiani. Ha lavorato anche presso Salomon Smith Barney nel desk derivati e ha iniziato la sua carriera professionale come analista presso la Italian Trade Commission di Hong Kong.
È laureato presso l’Università Bocconi di Milano. Rodolfo è Chartered Financial Analyst, membro dell’ “Italian Advisory Board” al G8 per impact investing, membro della UK CFA Society e membro del Board della Fondazione Opes.
Appassionato ciclista, ha preso un anno sabbatico nel 2007 per realizzare il suo sogno di attraversare il Sud America in bicicletta, da Quito in Ecuador a Ushuaia in Argentina, passando per Peru, Bolivia e Cile.

assemblea confindustria 2019

Sarah Varetto è EVP News Projects Development, Continental Europe di Sky. Inizia la sua esperienza professionale nel 1992 come redattrice e conduttrice per l’emittente regionale GRP (Giornale Radiotelevisivo Piemonte) alla quale affianca quella di manager a partire dal 2001. Vince numerosi premi giornalistici, tra cui il Premio Casalegno giovani, il Premiolino e il Premio Marisa Bellisario. Dal 1998 lavora per il programma Italia Maastricht su Rai3. Nel 2000 è autrice del programma Pianeta economia, una co-produzione di RaiNews24 e International Herald Tribune TV. Nello stesso anno diventa direttore editoriale del sito di informazione economica e personal finance Miaeconomia, fondato insieme ad Alan Friedman.
Dal 2002 è direttore responsabile della testata Miaeconomia.com che, oltre al sito Internet, comprende programmi televisivi e progetti di comunicazione per aziende e istituzioni; autore e conduttore del magazine di informazione economica Miaeconomia, in onda tutti i sabati e le domeniche su La7 e successivamente diventa un appuntamento quotidiano. Nel 2002 è autore e co-conduttore con Alan Friedman del programma di economia I nostri soldi, in onda tutti i venerdì su Rai2.
Approda a Sky nel 2007 dove è autrice e conduttrice di SkyTG24 Economia e Caporedattore della redazione economica. Dal 4 luglio 2011 è Direttore di Sky TG24, il canale all news di Sky, in seguito viene nominata Vice President News di Sky Italia, fino al 1 gennaio 2019 quando assume l’incarico attuale, ed è anche Project Leader del Cantiere Inclusion.

Stefano scaglia

Stefano Scaglia, dopo aver conseguito la laurea in Ingegneria Elettronica Telecomunicazioni presso il Politecnico di Milano nel 1985 e il Master in Business Administration (MBA) presso INSEAD a Fontainebleau, nel 1990 diviene amministratore delegato del Gruppo Scaglia, fondatore e amministratore delegato dell’azienda Scaglia INDEVA spa di Brembilla che opera nel settore dei sistemi per la movimentazione dei carichi. Il 9 Giugno 2017 è stato eletto Presidente di Confindustria Bergamo. Dal 2005 al 2011 ha ricoperto la carica di vice presidente di Confindustria Bergamo con delega all’innovazione, education ed energia. Nel 2006 è stato promotore del Consorzio Intellimech e dal 2012 al 2018 è stato Presidente del Cluster Lombardo Fabbrica Intelligente (AFIL).

assemblea confindustria 2019

Nato a Salerno nel 1964, Vincenzo Boccia, laurea in Economia e Commercio, è l’Amministratore Delegato della Arti Grafiche Boccia S.p.A, azienda di famiglia che opera da oltre 50 anni nel settore grafico-industriale. Eletto alla presidenza di Confindustria il 25 maggio 2016 può contare su un’ampia conoscenza del Sistema. Sin dagli inizi degli anni ’90 è stato esponente del Gruppo Giovani Imprenditori, giungendo a ricoprire nel 2000 l’incarico di Vice Presidente nazionale. E’ stato poi Presidente di Confindustria Assafrica&Mediterraneo e componente degli organi direttivi di Assografici. Nel novembre 2009 è divenuto Presidente nazionale del Comitato Piccola Industria, acquisendo di diritto anche la carica di Vice Presidente della Confederazione. Fino a maggio 2016 ha inoltre guidato il Comitato tecnico Credito e Finanza.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.