• Abbonati
Scherma

Coppa del Mondo, podio a squadre sfiorato per Andrea Cassarà

Il direttore sportivo della Bergamasca Scherma ha chiuso la propria prova in quarta posizione alle spalle della Russia

E’ terminata con una medaglia di legno la prima tappa di Coppa del Mondo per Andrea Cassarà.

A Bonn il direttore sportivo della Bergamasca Scherma ha infatti chiuso in quarta posizione la prova a squadre, sconfitto nella sfida per il podio dalla Russia.

Schierato nel quartetto composto da Alessio Foconi, Daniele Garozzo e Giorgio Avola, il fiorettista bresciano ha superato all’esordio il Brasile per 45-31, proseguendo il proprio percorso con il successo ai quarti contro il Giappone per 45-24.

La prima battuta d’arresto è giunta poi in semifinale con il Dream Team azzurro che si è dovuto arrendere alla Corea del Sud per 45-37 al termine di un incontro deciso solo nel finale, una sconfitta che si è fatta sentire anche nella finale per il bronzo, persa dal quartetto tricolore per 45-40.

Nonostante il risultato ottenuto sulla pedana tedesca, l’Italia mantiene conserva il terzo posto nel ranking olimpico, rimanendo così in corsa per la qualificazione a Tokyo 2020.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI