BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Cambiamo! muove i primi passi: “Con noi a Bergamo già 200 amministratori locali”

Fanno parte del movimento politico guidato da Giovanni Toti i deputati Stefano Benigni e Alessandro Sorte, l'ex coordinatore provinciale di Forza Italia Paolo Franco e il presidente della Comunità Montana Valle Brembana Jonathan Lobati.

Cambiamo! Bergamo, il movimento politico guidato da Giovanni Toti, ha alzato il sipario: lo ha fatto lunedì 11 novembre al Centro Congressi Giovanni XXIII in una sala gremita da 300 persone, tra militanti, amministratori locali e semplici curiosi.

A tirare le fila dell’incontro, i Deputati bergamaschi di Cambiamo! Stefano Benigni e Alessandro Sorte che nel corso della serata hanno fatto il punto sulla situazione politica nazionale, e il Consigliere regionale Paolo Franco, che ha sottolineato il buongoverno di Regione Lombardia guidata dal centrodestra.

“Cambiamo! è un movimento che parte dal basso, da semplici cittadini e Amministratori locali che non si riconoscevano più nei vecchi meccanismi della politica – ha spiegato il deputato Stefano Benigni -. Siamo contrari ai politici calati dall’alto che – una volta eletti – spariscono dal territorio. Noi cerchiamo piuttosto di impegnarci per portare le istanze del territorio a Roma. Nelle scorse settimane abbiamo contattato tutti i sindaci della Provincia di Bergamo, così da essere a conoscenza delle problematicità e necessità dei singoli comuni e poter intervenire anche nella legge di stabilità con provvedimenti concreti. Abbiamo inoltre presentato una proposta di legge per aumentare fino al 50% l’indennità dei sindaci, finanziata con il taglio del numero dei Parlamentari. Una proposta di buon senso e a tutela dei tanti amministratori che ogni giorno si impegnano per la comunità”.

cambiamo bergamo

“Questo nuovo movimento, sebbene sia nato da pochi mesi, ha già ampio seguito in Provincia di Bergamo – ha aggiunto il deputato Alessandro Sorte -. Sono oltre 200 gli Amministratori che hanno deciso di aderire a Cambiamo! nella nostra Provincia. Siamo al lavoro per creare un movimento popolare, legato al territorio e con riferimenti in ogni Comune, anche grazie alle primarie osteggiate invece da altri Partiti. Un primo esperimento è già stato fatto a Romano di Lombardia, dove – grazie alle primarie – più di 250 cittadini hanno potuto scegliere i propri rappresentanti nel nuovo partito. A Roma intanto si sta svolgendo un pessimo teatrino che vede protagonisti Partito Democratico e Movimento 5 Stelle, alleati solo per tutelare la propria poltrona e per evitare un Governo a guida centrodestra. Intanto il Paese è in stallo, le imprese chiudono, gli investitori fuggono e la prossima finanziaria sarà lacrime e sangue”.

cambiamo

Nel corso della serata sono intervenuti, insieme al consigliere regionale Paolo Franco, il presidente della Comunità Montana Valle Brembana e sindaco di Lenna, Jonathan Lobati, anche in rappresentanza di Giampiero Calegari presidente della Comunità Montana Valle Seriana, sottolineando l’importanza dei territori di montagna e la realizzazione delle infrastrutture necessarie per il rilancio economico delle valli bergamasche.

cambiamo bergamo

Diversi gli interventi di Amministratori che hanno manifestato voglia di cambiamento, tra gli altri Fabio Ferla, sindaco di Calvenzano, Omar Seghezzi e Umberto Valois, consiglieri Provinciali, Nicola Micheli, vicesindaco di Viadanica, e Luca Signorelli, vicesindaco di Mornico.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.