BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Scarica e senza idee: l’Atalanta in casa della Samp strappa un punto agrodolce

I nerazzurri, sottotono dopo il pareggio-Champions col City, costruiscono poco e soffrono nel finale in inferiorità numerica per il rosso a Malinovskyi

Più informazioni su

Torna con un punto prezioso l’Atalanta dalla trasferta di Genova. Con la Samp arriva un pareggio che va considerato d’oro perché serve a smuovere la classifica in un momento non semplice, nel quale la stanchezza e la poca lucidità stanno condizionando le prestazioni degli uomini di Gasperini.

La mezza impresa servita mercoledì a San Siro contro la corazzata Manchester City s’è fatta sentire eccome domenica al Ferraris. Squalifiche evitabili (vedi Ilicic) e un paio di infortuni di uomini chiave (leggasi Gosens e Zapata) non hanno aiutato.

Ma il pareggio ligure è anche agrodolce. Sì, perché a metà ripresa (al 71′) Ferrari ha steso Barrow lanciato a rete cavandosela con un cartellino giallo che ha dato il via alle polemiche.

L’inferiorità numerica, invece, è toccata pochi minuti dopo all’Atalanta, quando Malinovskyi, al 74′, si è visto sventolare in faccia il secondo (sacrosanto) giallo che l’ha portato anzitempo sotto la doccia.

Gli uomini di Gasperini non sono mai stati veramente pericolosi contro la Samp. Bene la difesa e bene la mediana, ma è davanti che non sono mai arrivati gli squilli ai quali certi giocatori ci hanno abituato: Muriel s’è visto pochissimo, Gomez ha pensato più a dare una mano dietro che davanti e Malinovskyi (forse l’unico che ci ha provato davvero) non ha mai avuto fortuna.

Col punto di Genova l’Atalanta “scivola” al sesto posto a quota 22, staccata da Cagliari e Lazio che domenica hanno superato con una pioggia di gol (cinque i sardi. quattro i capitolini) Fiorentina e Lecce.

La sosta capita a pennello. Servirà a recuperare Zapata e Gosens al cento per cento e a far rifiatare chi pare arrivato a questo punto della stagione col fiato davvero troppo corto.

l’Atalanta tornerà in campo sabato 23, alle 15, a Bergamo contro la Juventus.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.