BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Meet Human: la nuova Fondazione a servizio dei più deboli

La nuova opera della Fondazione San Michele Arcangelo si occuperà di progetti internazionali in Paesi in via di sviluppo, attraverso interscambi multiculturali nei campi dell’educazione, formazione, inserimento lavorativo

Nasce la Fondazione Meet Human, la nuova opera della Fondazione San Michele Arcangelo, cui fanno capo anche la Fondazione Ikaros, Fondazione Et Labora e Fondazione ITS JobsAcademy, tutte opere volte ad educare, formare e inserire nel mondo del lavoro più di 4.000 mila persone all’anno, con 250 collaboratori diretti e partnership con oltre 2.500 aziende.

Fondazione Meet Human costituisce un punto di compimento e vuole idealmente illuminare con la sua attività la missione di tutte le altre.

Domenica 10 novembre alle 10.30 al Centro Congressi Papa Giovanni XXIII di Bergamo, saranno presentati lo scopo e i progetti di questa nuova iniziativa che nasce per incontrare e sostenere nel mondo esperienze di umanità vera, impegnate per la realizzazione integrale della persona, per uno scambio che possa allargare gli orizzonti e approfondire le ragioni della solidarietà.

Sarà il Cardinale Robert Sarah, prefetto della Congregazione per il culto divino e la disciplina dei sacramenti, che con una lectio magistralis presenterà la nuova Fondazione.
Meet Human si occuperà di progetti internazionali in paesi in via di sviluppo, attraverso interscambi multiculturali nei campi dell’educazione, formazione, inserimento lavorativo, con attenzione alla sostenibilità economica e ambientale, avvalendosi delle competenze e del capitale umano delle altre fondazioni del gruppo per generare opportunità in favore dei destinatari dei suoi progetti di sviluppo.

“Misericordia e verità si incontreranno, giustizia e pace si baceranno”: questo è l’orizzonte, come recita il Salmo 84, al cui servizio si metterà Meet Human e il fulcro dell’intervento del Cardinale Robert Sarah.

Il primo progetto internazionale che la Fondazione Meet Human sta costruendo è per aiutare la Siria, con questo primo progetto si propone di contribuire all’educazione, formazione ed inserimento lavorativo di un gruppo di 20 ragazzi siriani, con l’ipotesi di accoglierli in Italia per due anni, offrendo loro un percorso di alta specializzazione, in collaborazione con aziende disposte ad assumerli ad Aleppo al termine del percorso formativo.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.