BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Alla Malga Lunga si ricorda il 75° anniversario dell’eccidio di otto partigiani

Il 17 novembre 1944 il territorio tra Sovere e Gandino venne attaccato a sorpresa da alcune forze fasciste della Legione Tagliamento

La storia non si dimentica: manca sempre meno al 17 novembre, giorno del 75° anniversario del combattimento alla Malga Lunga avvenuto nel 1944.

La Malga Lunga si trova sui monti tra Sovere e Gandino, a 1.235 metri di altitudine, ed è una delle roccaforti partigiane del periodo della Resistenza. Dal 2012 è possibile visitare il museo “Rifugio della Resistenza bergamasca” intitolato alla 53esima brigata Garibaldi “13 Martiri di Lovere”.

Il 17 novembre del 1944 la Malga Lunga fu attaccata di sorpresa da alcune forze fasciste della Legione Tagliamento; furono effettuate operazioni di rastrellamento a danno dei partigiani. Vennero uccisi otto partigiani della Brigata Garibaldi “13 Martiri di Lovere”.

Malga Lunga

Per non dimenticare la storia, domenica 17 novembre verrà celebrato il 75esimo anniversario della Malga Lunga. La cerimonia prenderà il via alle 10.30 della mattinata con la deposizione delle corone alle lapidi in ricordo dei caduti. Seguiranno poi i saluti da parte delle autorità, gli interventi di Mauro Magistrati, presidente provinciale dell’Associazione Nazionale Partigiani italiani, e del senatore Antonio Misiani, viceministro all’economia.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.