• Abbonati
Il commento

Stelle Michelin, la gioia dell’assessore Magoni: “Bergamo si conferma al top d’Italia”

L'assessore regionale al Turismo, Marketing Territoriale e Moda: "Un altro tassello importante che permetterà alla nostra regione di diventare la prima meta turistica italiana"

“La ristorazione lombarda e bergamasca si confermano ai vertici dell’enogastronomia nazionale. La valorizzazione dei prodotti di qualità rappresenta un valore aggiunto imprescindibile per i ‘maestri’ dell’arte culinaria dei nostri territori, chef vincenti in tradizione ed innovazione”.

Così Lara Magoni, assessore regionale al Turismo, Marketing Territoriale e Moda, commenta la presentazione della 65esima edizione della “Guida Michelin”, che ha celebrato ben 62 ristoranti stellati lombardi.

leggi anche
Impronte
Il riconoscimento
Bergamo ha una nuova stella Michelin: è l’Impronte di Cristian Fagone

“D’altronde, il gusto è il vero motore del turismo – continua Lara Magoni -; basti pensare che prima di partire, il 23,8% dei turisti ricerca informazioni sui ristoranti e la vacanza enogastronomica produce la più alta spesa internazionale pro capite, circa 150 euro al giorno. Un ambito, quello della ristorazione, che vede la Lombardia primeggiare per offerta qualitativa e selezione delle materie prime. Un altro tassello importante che permetterà alla nostra regione di diventare la prima meta turistica italiana”.

lara magoni
Lara Magoni, assessore regionale al Turismo, Marketing Territoriale e Moda

“D’altronde, il gusto è il vero motore del turismo – continua Lara Magoni -; basti pensare che prima di partire, il 23,8% dei turisti ricerca informazioni sui ristoranti e la vacanza enogastronomica produce la più alta spesa internazionale pro capite, circa 150 euro al giorno. Un ambito, quello della ristorazione, che vede la Lombardia primeggiare per offerta qualitativa e selezione delle materie prime. Un altro tassello importante che permetterà alla nostra regione di diventare la prima meta turistica italiana”.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
leggi anche
Cristian Fagone
L'intervista
Cristian Fagone: “Quando mi hanno annunciato la stella Michelin stavo per svenire”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI