• Abbonati
Sabato 9 novembre

Villa d’Ogna, 37 medaglie per commemorare i caduti e i dispersi di guerra

Una particolare cerimonia davanti al Monumento dei Caduti di Villa d’Ogna per benedire e presentare 37 medaglie commemorative dei caduti della grande guerra.

La commemorazione del 4 novembre, a Villa d’Ogna, è stata rimandata a sabato 9 novembre in modo da permettere ai ragazzi della scuola primaria di essere presenti alla manifestazione.

“La presenza degli studenti – spiega la prima cittadina, Angela Belliniper noi è fondamentale: ritengo giusto che anche le giovani generazioni conoscano la storia del loro paese. Visto che nella giornata di sabato 4 novembre le scuole erano chiuse per il ponte di Ognissanti, abbiamo così deciso di rinviare la manifestazione”.

Quella di sabato sarà una commemorazione particolare perché, in una giornata importante per l’Unità d’Italia, saranno ricordati i caduti e i dispersi di Villa d’Ogna.

”Nel 2017 – prosegue il sindaco – avevo richiesto all’albo d’oro della Grande Guerra le medaglie commemorative dei nostri caduti. Per motivi burocratici e per le numerose richieste, le medaglie ci sono state consegnate il 30 giugno 2019: io, il vicesindaco Luca Pendezza e il consigliere Bruno Fantoni, ci siamo recati personalmente al Tempio Ossario di Udine per ritirarle”.

medaglie d'oro a villa d'ogna

Il corteo verso il Monumento dei caduti partirà alle 10 dalla piazza di Ogna, alle 10.15 si assisterà alla commemorazione e alle 11 sarà celebrata la messa al Santuario del paese.

medaglie d'oro a villa d'ogna

Durante il corteo, i bambini della scuola primaria porteranno le 37 medaglie: saranno predisposte 37 sedie vuote con il tricolore, verranno letti i nomi di tutti i soldati e le medaglie saranno posizionate sulle sedie dai giovani studenti.

”Queste medaglie – conclude Angela Bellini – a differenza degli altri paesi, saranno custodite in comune: ho fatto costruire una bacheca apposta per l’occasione, in modo da conservarle al meglio all’interno del nostro municipio. Tutti i cittadini sono invitati a partecipare, in modo particolare quest’anno, per ricordare e rendere onore a tutti i nostri caduti”.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI