Castione della Presolana, tornano i mercatini con la casa di Babbo Natale - BergamoNews
Val seriana

Castione della Presolana, tornano i mercatini con la casa di Babbo Natale

I mercatini saranno aperti al pubblico tutti i fine settimana, a partire dal 16 novembre fino al 24 dicembre

Castione della Presolana è pronto ad accogliere la diciottesima edizione dei mercatini di Natale. Una tradizione immancabile per gli abitanti del posto e per i numerosi turisti che decidono di passare qualche giorno ai piedi della regina delle Orobie.

I battenti apriranno ufficialmente sabato 16 novembre in piazza Donizetti: saranno presenti più di trenta espositori con le tipiche casette in legno. I visitatori, immersi in un’atmosfera magica e natalizia, potranno ammirare svariati prodotti tipici dell’artigianato locale. A fare da cornice ai mercatini, non mancheranno canti natalizi, caldarroste e un buon bicchiere di vin brulé.

Per i più piccoli, ci sarà la possibilità di visitare la casa di Babbo Natale con il laboratorio degli elfi e il trenino della Presolana.

Nella suggestiva frazione di Rusio, sempre a Castione, sarà invece allestita una mostra fotografica di presepi provenienti da collezioni private.

I mercatini saranno aperti al pubblico tutti i fine settimana, a partire dal 16 novembre fino al 24 dicembre. Gli orari di apertura sono dalle 10 alle 20 per i sabati e dalle 10 alle 19.30 per le domeniche.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it