• Abbonati
Nel palazzo cattaneo

Apre a Gromo la casa bergamasca di Babbo Natale

Quella del 2019 sarà un’edizione ricca di novità, visto che sarà coinvolto tutto l’abitato del paesino seriano.

Babbo Natale torna in Val Seriana e, per la seconda volta consecutiva, sceglie Gromo come casa, uno dei borghi più belli d’Italia che vanta la bandiera arancione del Touring Club Italiano. La Casa di Babbo Natale aprirà al pubblico sabato 16 novembre alle 14: un’atmosfera magica e accogliente che accompagnerà i più piccoli e le loro famiglie fino al Natale.

Grazie all’impegno dell’articolato staff della “Fattoria Ariete” di Gorno, coordinato da Mauro Abbadini e Roman Ceroni, Babbo Natale allestirà le sue stanze segrete all’intero di Palazzo Cattaneo, un’antica dimora del quattrocento che si affaccia direttamente sulla piazza del municipio di Gromo. In questo posto, i piccoli visitatori avranno la possibilità di scrivere la propria letterina e di consegnarla poi nelle mani di Babbo Natale in persona posando con lui liberamente per una foto ricordo.

Quella del 2019 sarà un’edizione ricca di novità, visto che sarà coinvolto tutto l’abitato del paesino seriano. A Castello Ginami, i folletti aspetteranno i bimbi per dare il via a dinamici laboratori dove realizzare piccoli lavoretti natalizi da portatore a casa come ricordo delle affascinanti montagne della Val Seriana. Non mancheranno gli animali della fattoria e le visite al MAP, Museo delle Armi e delle Pergamene, e al Museo naturalistico degli animali delle Orobie. Si tratta di due collezioni che raccontano in modo dettagliato con reperti unici la storia delle operose comunità di un tempo.

Anche nel corso di questa edizione si potrà partecipare al concorso della letterina per vincere a sorteggio tra tutti i visitatori gire gratuite con tutta la propria classe scolastica alla Fattoria Ariete e alle Miniere della Valle del Riso.

Dopo la grande apertura in programma per sabato 16 novembre, la Casa bergamasca di Babbo Natale sarà aperta tutti i sabati e le domeniche fino al 22 dicembre. Aperture straordinarie sono previste per martedì 24 dicembre e giovedì 26, giorno di Santo Stefano.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI