Domenica

San Giovanni Bianco, fuori strada mentre va alla partita: Davide riapre gli occhi

La prognosi non è ancora sciolta, ma il 24enne sarebbe fuori pericolo

Sta meglio Davide Ferrari, il 24enne coinvolto in un incidente domenica 3 novembre, a Villa d’Almè, mentre stava andando una partita del suo San Giovanni Bianco. Soccorso e trasportato d’urgenza all’ospedale Papa Giovanni di Bergamo, nella mattinata di lunedì il giovane ha riaperto gli occhi e ha riconosciuto i genitori, che erano ai piedi del suo letto.

L’incidente è avvenuto poco dopo mezzogiorno, nella località Casino Basso. Il ragazzo avrebbe perso il controllo della sua Citroen C3 per poi scontrarsi frontalmente contro un Maggiolone Volkswagen, con a bordo due sessantenni e la nipotina di 8 anni.

La prognosi non è ancora sciolta, ma il 24enne sarebbe fuori pericolo. Nello scontro ha riportato fratture multiple e un pericoloso ematoma alla testa quale è stato operato ieri in tarda serata.

Davide si stava dirigendo ad Azzano San Paolo per assistere alla partita del girone C di Promozione dei suoi compagni di squadra del San Giovanni contro l’Azzano Grassobbio. Le due squadre, in accordo con la Federazione, hanno deciso all’unanimità di non giocare e di rimandare la partita.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI