BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

A Onore nuova illuminazione, più efficiente e sostenibile

Un intervento da 80 mila euro

Più informazioni su

Onore rinnova la sua illuminazione pubblica per renderla più efficiente e sostenibile. All’inizio di ottobre hanno infatti preso il via alcuni lavori di efficientamento energetico e di manutenzione straordinaria dell’illuminazione pubblica del paese seriano. Il costo totale di queste opere ammonta a 80 mila euro.

”I lavori sono divisi in due gruppi – spiega Michele Schiavi, sindaco di Onore -: da una parte, stiamo completando opere di manutenzione straordinaria non previste in seguito ai violenti temporali che si sono abbattuti nei mesi di luglio e agosto. Questi lavori, svolti nella zona chiesa-Donizetti di Onore capoluogo, erano iniziati nelle giornate successive al temporale e li abbiamo conclusi da poco con l’apporto dell’illuminazione a Led”.

La spesa per questo primo lotto di intervento è di 7mila euro.

La seconda parte dei lavori riguarda un nuovo impianto di illuminazione e nuovi corpi illuminanti nel secondo tratto del percorso ciclopedonale “Bosco della Pace”: “I vecchi lampioni sono stati tutti sostituiti con nuovi impianti a Led che illuminano meglio la zona. I lavori sono stati ultimati ad inizio ottobre e il costo è di 21 mila euro”.

A breve prenderà il via un altro intervento, dal costo di 50 mila euro, che riguarda la sostituzione completa di tutti i corpi illuminanti delle frazioni di Onore, Poerza, Ombregno ed Ombregno Alta. Anche in questo caso tutti i lampioni saranno a Led. Il paese di Onore è quindi all’avanguardia e quasi tutti gli impianti di illuminazione della zona sono a Led.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.