Zandobbio, donna trovata morta in Comune: indagano i carabinieri - BergamoNews
La tragedia

Zandobbio, donna trovata morta in Comune: indagano i carabinieri

Le indagini coordinate dal maresciallo Roberto Crocco per capire le cause del decesso: al momento non si esclude nessuna pista

Una donna di 60 anni è stata trovata morta a Zandobbio, nell’ufficio tecnico del municipio del paese.

È successo nel pomeriggio di giovedì 31 ottobre. La donna, secondo le prime informazioni, sarebbe un’impiegata del Comune residente a Zandobbio, madre di quattro figli.

A trovarla sarebbe stato un collega, che avrebbe subito fatto scattare l’allarme e chiamato i soccorsi. Poco dopo, intorno alle 14, gli uomini del 118 sono arrivati sul posto ma non hanno potuto far altro che constatare il decesso della 60enne.

Sul luogo della tragedia sono arrivati anche i tecnico di Ats e i carabinieri di Trescore Balneario: sono in corso le indagini coordinate dal maresciallo Roberto Crocco per capire le cause del decesso.

Al momento non si esclude nessuna pista.

Seguono aggiornamenti

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it