BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Romano, un malore dopo la lite con la compagna dietro la morte di Emilio

La tragedia nel pomeriggio di mercoledì 30 ottobre: accertamenti sulla donna che era con lui in casa prima della morte

Una persona tranquilla e riservata. In questo modo i vicini di casa ricordano Emilio Orizio, l’uomo residente a Romano di Lombardia morto nel pomeriggio di mercoledì 30 ottobre. Orizio, che da circa un anno abitava in via Cappuccini, era originario del bresciano e lavorava come operaio edile.

La tragedia si è consumata nel primo pomeriggio di mercoledì, con l’uomo ritrovato riverso a terra nella sua abitazione da alcuni vicini, che hanno chiamato i soccorsi. Le condizioni dell’operaio sono sembrate da subito critiche, tanto che da Bergamo si è alzato in volo l’elisoccorso, atterrato nel vicino campo da calcio cittadino. Trasportato d’urgenza all’ospedale orobico l’uomo è spirato poco dopo.

Stando alle prime ricostruzioni nel primo pomeriggio l’uomo avrebbe avuto un diverbio con la fidanzata di origini africane, la quale sarebbe stata vista lasciare di tutta fretta l’abitazione attorno alle ore 14,30 con le valigie in mano. Circa un’ora e mezza dopo l’uomo sarebbe stato trovato riverso a terra a causa di un malore improvviso.

Sulla vicenda hanno iniziato a indagare i carabinieri coordinati dal pubblico ministero Silvia Marchina, tentando di rintracciare la donna. Grazie al contributo degli uomini della Polizia Locale che si sono avvalsi delle videocamere di sorveglianza, la compagna di Orizio è stata notata mentre si apprestava a prendere un treno in stazione.

La donna è stata condotta in centrale dalle forze dell’ordine per alcuni accertamenti nel tentativo di ricostruire quanto accaduto e non risulta indagata. Al momento l’ipotesi di una fatalità risulta la più probabile, anche se rimangono ancora aperte tutte le piste.

“Li sentivamo discutere di frequente, si sentivano spesso urla” ha affermato un vicino. “L’ultima volta che hanno litigato è stato nella serata di lunedì” ha ribadito un altro.

A quanto pare un rapporto tormentato quello tra i due, anche se al momento non si conoscono le ragioni dell’improvvisa partenza della donna.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.