Quantcast
Fusione Fiat Chrysler-Peugeot, Misiani: "Vitale preservare gli insediamenti in Italia" - BergamoNews
Il viceministro

Fusione Fiat Chrysler-Peugeot, Misiani: “Vitale preservare gli insediamenti in Italia”

Il vice ministro dell'Economia, il senatore Antonio Misiani: "Governo attento, bene aggregazioni che consentano di competere"

“Fca è una grande realtà a livello internazionale che mantiene un’importante presenza produttiva sul territorio italiano, con migliaia di dipendenti. Il Governo italiano è attento all’evoluzione del settore e al futuro di Fca”.

Lo ha dichiarato il viceministro dell’Economia Antonio Misiani, nel corso di un Forum con l’agenzia Il Sole 24 Ore Radiocor: “Siamo consapevoli – ha aggiunto Misiani, interpellato sull’ipotesi di aggregazioni tra Fca e Psa – che c’è un cambio di paradigma in atto nel mercato automobilistico mondiale, con il passaggio all’elettrico, il settore automobilistico è investito in pieno dalla transizione ecologica. Sono quindi necessari grandi investimenti e aggregazioni che mettano in grado questo patrimonio produttivo di competere nel migliore dei modi. Questo è il criterio di fondo con cui noi osserveremo con attenzione l’evoluzione di questi giorni, con l’idea – ha detto Misiani – che è vitale preservare l’insediamento in Italia di Fca e guardare con attenzione e favore tutti i percorsi di aggregazione e partnership industriali che permettano questo”.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
romiti bombassei
Aveva 97 anni
Addio a Cesare Romiti, storico dirigente Fiat
Generico gennaio 2021
Vice ministro e sindacalista
Stellantis, il nuovo colosso automobilistico incassa il “sì” di Misiani e Uliano
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI