BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Pasalic e de Roon dominano in mezzo al campo, davanti torna il miglior Ilicic

Più informazioni su

Gollini 6,5: Di piede al 29′ salva il risultato quando c’è ancora partita. Poi assiste senza pagare il biglietto. Di nuovo reattivo alla mezz’ora della ripresa su tiro di Fofana.

Toloi 5,5: Troppe volte a disagio con i tempi di intervento. Serve riposo per ricaricare le pile usurate.

Kjaer 5: L’ errore sul gol di Okaka non è ammissibile. Lento e con piede pesante, poco si sposa con il gioco di Gasp.

Djimsiti 6: Non commette errori. È sufficiente in una difesa spesso in confusione.

Malinovskyi (Dal 7′ st) 7: Sprazzi di classe accompagnati da inviti al tiro che i compagni non sempre sfruttano.

Hateboer 6.5: I dribbling di Sema gli fanno il solletico, dimostra di avere fiato, gambe e testa per tutta la partita nel secondo tempo da tiro al bersaglio contro Musso si prende pure il lusso di inquadrare la porta.

De Roon 7: Fino a che c’è stata gara, uno dei migliori.

Pasalic 7: Combattivo, cerca e trova il gol che gli mancava.

Castagne 6,5: Sulla sinistra con il compito di dare profondità alla manovra, affetta la difesa dell’Udinese come un panino al burro. Diligente senza difficoltà.

Gomez 6,5: D’accordo giocare sul velluto con gli avversari in inferiorità numerica, ma i gol davanti alla porta non si devono sbagliare mai.

Barrow (Dal 19′ st) S.V.: Entra quando la partita è accademia.

Ilicic 7: È di nuovo lui. Non solo per la doppietta. Inventa per i compagni e diventa cinico sotto rete. Bentornato.

Traorè (Dal 32′ st) 7: Giusto premio farlo partecipare alla festa con l’esordio. Lui non perde l’occasione con il settimo gol della giornata. Il futuro è suo. Senso della posizione e bel piedino.

Muriel 7: È un piacere la semplicità con cui tratta la palla. E dagli undici metri è il vero rigorista che serve.

 

Gasperini 6,5: Gara decisa dagli episodi, tutti a favore. Deve trovare soluzioni per migliorare l’atteggiamento difensivo, perché non sempre sarà lotteria Udinese.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.