BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Arriva l’Udinese che non prende gol, Gasp: “Sarà fondamentale l’aiuto del pubblico”

Il tecnico alla vigilia della sfida coi bianconeri: "Abbiamo due partite in casa su tre, servirà grande qualità. E il capitolo Champions non è chiuso"

“Il capitolo Champions non è chiuso ma ora bisogna ripartire bene in campionato e, con due partite in casa su tre, sarà fondamentale l’aiuto del pubblico”: questo il Gasperini pensiero alla vigilia della sfida con l’Udinese, domani (domenica 27 alle 15) al Gewiss Stadium.

Out Zapata (ancora circa quindici giorni), a disposizione Kjaer e Palomino e anche Gomez.

Tre partite in una settimana…Gasp: “Non c’è tregua, sono partite ravvicinate di livello… Dobbiamo toglierci di dosso un po’ di stanchezza, però abbiamo recuperato Kjaer e Palomino, forse per pochi giorni perso Masiello. Il Papu sta bene, chiaro che stanno tutti giocando tanto e sono molto bravi a rigenerarsi. Abbiamo avuto un giorno in più per recuperare ed è una buona notizia. Però dobbiamo convivere con questa cosa e contro una squadra che ha una delle difese migliori del campionato bisogna giocare molto bene tecnicamente, con qualità. L’assenza di Zapata è pesante, però abbiamo una classifica da mantenere e poi è importante poter giocare nel nostro stadio e avere tutte le componenti al meglio per vincere”.

A Manchester battuti ma con tanti complimenti: strano? “I complimenti dopo la sconfitta? Forse il nostro modo di proporci è qualcosa che piace e alimenta la capacità di crescerci, di migliorare… Io credo ancora alla Champions, con 6-7 punti possiamo arrivare almeno al terzo posto e giocheremo con ferocia le prossime partite… Il risultato è stato molto pesante: abbiamo un problema cui mettere rimedio, se siamo in vantaggio e con la possibilità di giocare più bassi potremmo sfruttare meglio gli spazi… È successo più volte, dentro l’area abbiamo meno capacità a difendere e dobbiamo migliorare questo. È successo anche con il Sassuolo, ci hanno segnato il 4-1 e se ci fanno un altro gol ci rimontano.. Se no sembra che dobbiamo sempre rimontare noi, come abbiamo fatto tante volte: ma non può diventare un’abitudine. È il limite più evidente di questa stagione, speriamo di essere più concreti”.

Tornando al l’Udinese… “Domani dobbiamo raccogliere bene le energie nervose e serve l’Atalanta migliore possibile, L’Udinese è molto forte sul piano fisico. E mai come in queste partite abbiamo bisogno del nostro pubblico. Prendiamo tanti gol? Siamo comunque la squadra che fa più gol”.

A proposito di gol, Muriel ha fatto bene col Lecce da subito, altre volte entrando nel secondo tempo. Domani? “Muriel ha una percentuale di realizzazione altissima… È stato quasi sempre determinante e decisivo, poi non è facile giocare 90′ sempre, però da segnali di tenuta in più, ha una capacità realizzativa straordinaria, è una prima punta e mi interessa in area, avete visto come ha fatto gol anche alla Lazio. Speriamo possa avere continuità. Il problema è Zapata che speravamo di poter recuperare prima ma sta facendo ancora allenamento differenziato”

Che cosa può insegnarvi la sconfitta di Manchester? “Ci deve dare una spinta per il campionato e tra otto giorni avremo tutto più chiaro, risposte buone o no… Ma abbiamo ancora obiettivi anche in Champions. E ce li giocheremo. In attacco non vedo tutta questa abbondanza. Credo che ci manchi un giocatore per essere più competitivi” (chiaro il riferimento a Zapata ndr).

Un’ultima battuta sulla sfida coi bianconeri: “Per l’Udinese parlano i numeri, a noi serve una partita di grande qualità, mi aspetto di più da Ilicic anche se le sue partite sono sempre di alto livello”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.