Quantcast
Mese del risparmio, conferenza spettacolo ad Albino - BergamoNews
Sabato 26 ottobre

Mese del risparmio, conferenza spettacolo ad Albino

La BCC Bergamo spiega ai giovani l’economia comportamentale

Nell’ambito del mese nazionale dell’educazione finanziaria la Bcc Bergamo, in collaborazione con FeduF (Fondazione per l’Educazione Finanziaria e al Risparmio), organizza una conferenza spettacolo sull’economia comportamentale che si terrà – a ingresso gratuito – sabato 26 ottobre all’Auditorium “Benvenuto e Mario Cuminetti” di Albino.

L’iniziativa, in programma dalle 17, è aperta a tutti gli interessati e rivolta agli studenti vincitori delle Borse di Studio (ben 47, del valore complessivo di oltre 12 mila euro) e ai soci dell’Istituto di Credito Cooperativo che ha sede a Bergamo, ai famigliari e agli atleti delle associazioni sportive (di pallavolo femminile e calcistiche in particolare) del territorio sostenute dalla medesima banca che quest’anno compie 120 anni di fondazione.

L’evento si articolerà in tre momenti, dopo l’intervento introduttivo del Presidente della Banca Duillio Baggi, e del Direttore Generale Domenico Borella: la consegna delle Borse di Studio, la premiazione dell’iniziativa fotografica “La Tua Banca, il Suo Territorio” e la conferenza spettacolo sulla finanza comportamentale “Scegli cosa voglio” a cura della compagnia Taxi 1729. Seguirà un buffet sempre offerto dalla Bcc Bergamo.

Scegli cosa voglio è un progetto di educazione finanziaria che nasce per ampliare l’esperienza di Fate il Nostro gioco, la campagna d’informazione sulla matematica del gioco d’azzardo promossa da Taxi 1729 nata nel 2009 con l’obiettivo di raccontare in modo semplice, divertente ma rigoroso le leggi matematiche che dimostrano che il gioco d’azzardo semplicemente non conviene.

Scegli cosa voglio non spiega cosa sia lo spread o quale sia la differenza tra interesse nominale e reale, ma indaga i meccanismi della più basilare delle operazioni economiche: la scelta. Compro casa stipulando un mutuo con una banca o continuo a pagare l’affitto? Compro un telefonino in contanti o lo prendo vincolandomi con un contratto per 24 mesi ad un gestore telefonico? Investo in titoli di stato a basso rischio (e basso rendimento) o ad alto rischio (e alto rendimento)?

Il progetto Scegli cosa voglio racconta da una parte quello che sarebbe ragionevole scegliere e dall’altra quello che scegliamo con l’obiettivo di mostrare, indagando le leggi matematiche che guidano le nostre decisioni, che le due cose spesso non coincidono. Perché quando scegliamo, nella nostra mente si mettono in moto una gran quantità di scorciatoie istintive, che spesso ci portano fuori strada, anche quando, davanti alla scelta, ci sentiamo completamente liberi, razionali e consapevoli.

Scegli cosa voglio nasce dalla convinzione che per essere davvero liberi, razionali e consapevoli nelle decisioni economiche, sia fondamentale sapere quanti, quali e quanto forti siano i meccanismi che guidano realmente le nostre scelte senza che ne siamo realmente consapevoli.

Scegli cosa voglio è dunque un progetto che racconta le conquiste di quella scienza, molto affascinante e poca nota al pubblico, nota come economia comportamentale, che mette insieme le competenze di psicologi, matematici, filosofi ed economisti di tutto il mondo, che ha scosso le fondamenta dell’economia classica e che è valsa il premio Nobel per l’economia a uno dei suoi fondatori, lo psicologo Daniel Kahneman.

Scegli cosa voglio è un progetto di TAXI1729 S.n.c., realizzato in partnership con la Fondazione per l’Educazione Finanziaria e al Risparmio e con la consulenza scientifica del Prof. Vincenzo Crupi, Direttore del Centro di Ricerca di Logica, Linguaggio e Cognizione dell’Università di Torino.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI